Virgilio Sport

Velo d'Or 2022, trionfano Evenepoel e Van Vleuten

Il belga e l'olandese, dominatori della stagione, si aggiudicano il prestigioso premio di ciclista dell'anno assegnato dal giornale francese "Vélo Magazine".

01-12-2022 09:44

Velo d'Or 2022, trionfano Evenepoel e Van Vleuten Fonte: Getty images

Si chiude in gloria la stagione di Remco Evenepoel. Il giovane ciclista belga, protagonista indiscusso del 2022, si è infatti aggiudicato la 31ª edizione del Vélo d’Or, il premio organizzato dal 1992 dal giornale francese ‘Vélo Magazine’ in base ai voti di una giuria composta dai giornalisti sportivi di tutto il mondo e riservato al miglior corridore della stagione

Il belga, che nel 2022 si è aggiudicato la Liegi-Bastogne-Liegi, la Classica di San Sebastian e la Vuelta, suggellando il tutto con il titolo di campione del mondo in linea conquistato a Wollongong, in Australia, ha fatalmente sbaragliato la concorrenza: a Evenepoel sono andati 139 voti contro gli 88 di Wout Van Aert, secondo. Terzo posto per Tadej Pogacar, vincitore di Tirreno-Adriatico e Giro di Lombardia e del Vélo d’Or 2021, ma che ha fallito il tris consecutivo al Tour de France, superato da Jonas Vingegaard. Primo degli italiani Filippo Ganna, quinto.

In campo femminile, dove trionfa con 145 voti Annemiek Van Vleuten, trionfatrice al Giro e al Tour a 40 anni. Seconda Lotte Kopecky a quota 69 davanti a Pauline Ferrand-Prévot ed Elisa Longo Borghini, terze ex-aequo.

Presenti altre tre italiane nella top 10, Marta Cavalli, Elisa Balsamo e Silvia Persico, rispettivamente settima, nona e undicesima.

 

 

Leggi anche:

Caricamento contenuti...