Virgilio Sport

Pagelle di Verona-Bologna 0-0: Zirzkee illumina solo a tratti, Montipò interventi da "poster"

Top e flop della partita Verona-Bologna 0-0, valevole per la 4° giornata di serie A 2023/2024: le due squadre si accontentano di un pareggio a reti inviolate. In evidenza Zirkee, delude Ferguson

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Un tempo per parte e alla fine un pareggio che sembra andare bene a tutti. Verona e Bologna non danno spettacolo, ci provano entrambe a portare a casa i tre punti ma alla fine si devono accontentare di uno 0-0. Nell’ultimo posticipo della quarta giornata di serie A, le squadre di Baroni e Thiago Motta giocano una gara senza reti ma che conferma due gruppi in ottima salute.

Verona-Bologna: la chiave della partita

Il Verona non rinuncia a giocare con Hongla che dopo qualche minuto prova subito a spaventare il Bologna. E’ la squadra di Baroni che comincia meglio mettendo in difficoltà la difesa del Bologna affidandosi alle palle lunghe con Bonazzoli che spaventa i rossoblù dopo un batti e ribatti in area. Il Bologna fa fatica e per dare una scossa è Ndoye che si deve mettere in proprio per cercare il primo tiro verso la porta avversaria.

Al minuto 23’ il primo momento chiave della partita con il Verona che riesce a trovare il vantaggio su azione di calcio d’angolo ma l’arbitro Penna annulla immediatamente per una posizione irregolare di Bonazzoli. E dopo qualche minuto Baroni perde anche Doig per infortunio. Il primo vero squillo del Bologna arriva con la conclusione di Karlsson che chiama al grande intervento Montipò.

Rivivi tutte le emozioni di Verona-Bologna

Nel secondo tempo la musica non cambia con il Verona che continua ad asfissiare le linee di passaggio del Bologna ma la squadra di Thiago Motta riesce però a farsi vedere un paio di volte con Karlsson. Il Bologna nella ripresa entra in controllo della partita ma quando Zirzkee libera con una magia Ndoye, quest’ultimo spreca tutto calciando tra le braccia del portiere avversario. Negli ultimi 10′ di gioco ci sono solo Orsolini e compagni che però sprecano un paio di occasioni che avrebbero meritato altra sorte.

I top e flop del Verona

  • Montipò 6.5: nel primo tempo salva il risultato su una straordinaria conclusione di Karlsson. Nella ripresa si ripete sempre sullo stesso Karlsson con cui deve avere un conto aperto.
  • Hien 6.5: ancora una prestazione granitica per il centrale di Baroni che riesce a tenere sotto controllo le voglie di Zirkzee.
  • Folorunsho 6: mette in campo una voglia e un’energia clamorose, nel primo tempo è ovunque anche se in alcuni frangenti la sua intensità gli fa perdere di lucidità in fase di palleggio.
  • Bonazzoli 6: gioca un primo tempo con la voglia di mandare in crisi la difesa avversaria e per molti tratti ci riesce, nel secondo tempo però cala vistosamente.
  • Hongla 5.5: parte e si fa subito vedere ma con il passare dei minuti diventa sempre più complicato trovarlo. Esce senza lasciare grandi rimpianti.
  • Ngonge 6: dribbling e velocità ma anche tanta imprecisione, sulla fascia sinistra è un pericolo costante ma fino a quando non arriva negli ultimi 16 metri, dove finisce spesso per incartarsi.
  • Baroni (all.) 6.5: il suo Verona dimostra che le prime partite non sono state un caso, squadra solida e ben messo in campo che non sarà semplice battere.

I top e flop del Bologna

  • Lukumi 6: nel primo tempo ingaggia un duello a tutto “fisico” con Ngonge, a volte sembra sul punto di capitolare ma riesce sempre a cavarsela
  • Freuler 6: alla sua prima con la maglia del Bologna dimostra il motivo per cui è stato così tanto “voluto”. Gioca con grande padronanza ma la condizione non è ancora delle migliori.
  • Karlsson 6: per un’ora è il miglior giocatore del Bologna, ingaggia una battaglia individuale con Montipò che però perde. Sorprende però il cambio dopo 60 minuti.
  • Ndoye 6: nel momento peggiore dei suoi è l’unico che prova a creare scompiglio nella difesa avversaria, meriterebbe un voto più alto ma nella ripresa manca una clamorosa occasione.
  • Zirkzee 6.5: non è la sua migliore partita contro la difesa attenta del Verona, ma ogni volta che entra in possesso di palla dà la sensazione di poter creare qualcosa di importante.
  • Ferguson 5: semplicemente non pervenuto, gioca una gara anonima, i compagni lo cercano ma non riesce mai a entrare nel vivo del gioco.
  • Thiago Motta (all.) 6: tanti complimenti per lui nel corso dell’ultimo anno e anche in questo inizio di stagione, contro il Verona però la sua squadra fa tanta fatica anche se viene fuori alla distanza. Un po’ inspiegabile la scelta di richiamare in panchina Karlsson che sembrava tra i più ispirati.

La pagella dell’arbitro

Penna: Nel primo tempo annulla immediatamente il gol del vantaggio del Verona con l’aiuto dell’assistente per la posizione irregolare di Bonazzoli. Sempre vicino all’azione e vede bene su un cross di Lazovic che Silvestri respinge con la schiena e non con il braccio. Nel secondo tempo non ci sono grandi episodi da segnalare e lui tiene sempre la partita in pugno. Voto 6.

Verona-Bologna: il tabellino del match

Verona (3-4-2-1): Montipò, Magnani, Hien, Dawidowicz; Faraoni (61’ Terracciano), Hongla, Duda (70’ Suslov), Doig (36’ Lazovic); Ngonge, Folorunsho (70’ Serdar); Bonazzoli (61’ Djuric). A disp. Amione, Cruz, Saponara, Berardi, Cabal, Pontes, Coppola, Mboula. All. Baroni

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri (60’ Posch), Beukema, Lucumi, Kristansen (80’ Calafiori); Aebischer, Freuler (80’ Moro), Karlsson (60’ Orsolini), Ferguson, Ndoye (75’ Fabbian); Zirkzee. A disp. Bonifazi, Corazza, El Azzouzi, Lykogiannis, Bagnolini, Ravaglia, van Hooijdonk, Urbanski. All. Thiago Motta

Arbitro: Penna di Roma

Note: Ammoniti Dawidowicz, Kristiansen, Baroni (all. Hellas), Faraoni, Serdar, Posch, Lazovic. Recupero 3’ pt, 5’ st.

Il calendario completo della serie A 2023/2024

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...