,,
Virgilio Sport

Vicario ha convinto la Juventus: tutti i segreti del portiere para rigori

Il portiere dell'Empoli primeggia in tante classifiche. Dopo tanta gavetta, è pronto al grande salto. I dati statistici non mentono: il talento non è in discussione.

20-11-2022 08:36

La Juventus è sulle tracce di Guglielmo Vicario, portiere che sta incantando tutti con la casacca dell’Empoli. I dati statistici che lo riguardano non mentono: ha un talento notevole, da grande squadra.

Juventus, Vicario: tanta gavetta prima di esplodere all’Empoli

Classe 1996, Guglielmo Vicario ha dovuto fare la classica gavetta prima di poter dimostrare il suo talento. La sua prima stagione da professionista, al Fontanafredda (Serie D), ha convinto il Venezia ad investire su di lui.

Quattro stagioni con i lagunari, due in Serie B (89 presenze totali). Poi l’ottima annata al Perugia, sempre nel campionato cadetto. Con il Cagliari (2020/21), l’esordio in Serie A (debutto contro l’Inter) ma poche presenze. Nell’estate del 2021 va all’Empoli, dove, finalmente, è titolare. La sua crescita è impressionante. Oggi è considerato uno dei migliori portieri italiani nella massima serie.

Juventus, i “numeri” di Vicario sono da grande portiere

Tra i portieri con almeno 15 presenze in Serie A nel 2022, è quello che ha evitato più gol in base alla qualità dei tiri fronteggiati calcolata attraverso il modello degli Expected Goals (5.45). Ma c’è un altro dato statistico impressionante: dal suo debutto (11 aprile 2021), Guglielmo Vicario è il portiere che ha effettuato il maggior numero di parate nella massima competizione: 215, almeno 20 in più di qualsiasi altro estremo difensore nello stesso periodo.

Una delle sue qualità migliori è, indubbiamente, la sua grande abilità sui rigori. Dal suo debutto in Serie A (11 aprile 2021), Guglielmo Vicario ha parato tre rigori: soltanto Wojciech Szczesny ne ha neutralizzati di più (quattro) nel massimo torneo nel periodo considerando lo stesso periodo.

Juventus, il para rigori Vicario è un obiettivo concreto già per gennaio

Nonostante abbia già due portieri di grande livello (Wojciech Szczęsny e Mattia Perin), la Vecchia Signora non vuole lasciarsi scappare l’occasione di prendere Guglielmo Vicario. Di sei anni più giovane del portiere polacco, potrebbe rappresentare il futuro della squadra bianconera.

L’intenzione sarebbe quella di chiudere l’operazione già a gennaio (15/20 milioni di euro) e lasciarlo, fino al termine della stagione, all’Empoli per permettergli di continuare a crescere e parare rigori. Guglielmo Vicario sembra destinato ad indossare la casacca di un club di primo piano. I suoi “numeri” sono sotto gli occhi di tutti.

Vicario ha convinto la Juventus: tutti i segreti del portiere para rigori

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...