,,
Virgilio Sport SPORT

Vieri drastico: Doveva attaccarlo al muro come facevo io

L'ex bomber dell'Inter torna sulla polemica che ancora fa discutere

Forse avrebbe fatto meglio a smettere di giocare prima di scrivere un’autobiografia ma su una cosa Chiellini è inattaccabile: che senso ha scrivere un libro solo per raccontare banalità quando magari hai tante verità – belle o scomode che siano – che possono interessare i lettori? Ancora non si placano le polemiche sulle dure parole dette dal difensore della Juventus contro Balotelli, Felipe Melo e l’Inter, che hanno scatenato reazioni non solo da parte dei tifosi ma anche di tanti addetti ai lavori.

Da Moratti a Tardelli tutti contro Chiellini

Tra le ultime reazioni anche quelle dell’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, che alla Domenica Sportiva ha difeso Balotelli e quella di Marco Tardelli che ha invitato Chiellini a prendere esempio da capitani come Zoff e Scirea.

Vieri senza pudore: Doveva dirgli certe cose in faccia

Sull’argomento è intervenuto anche Christian Vieri. In una diretta Instagram con Cassano l’ex bomber dell’Inter è stato lapidario: “Penso che Giorgio avrebbe dovuto dirgli certe cose in faccia. Se uno non si comporta bene con il gruppo lo si attacca al muro come succede negli spogliatoi, come facevamo noi”.

Cassano invece si era schierato con il capitano della Juve: ​”Se ha detto certe cose avrà i suoi motivi. Balotelli lo conosco superficialmente, è un bambino. Con Giorgio ho giocato per dieci anni in Nazionale e non posso dire nulla di negativo su di lui”.

Sui social in tanti difendono Chiellini

Dalla parte del giocatore della Juve tanti tifosi sui social: “Chi si esalta o si indigna per le parole di Chiellini sembra arrivato ora da Marte” o anche: “Lo si potrebbe forse criticare se altrove ci fosse un minimo di onestà intellettuale, che non c’è e mai ci sarà. Sono le stesse reazioni a dimostrarlo”.

C’è chi scrive però: “Per vendere bene il “libro” si è gettato nelle mani dei più squallidi ipocriti detrattori della Juventus. Gli toglierei la fascia di capitano bianconero per questa buffonata”.

Infine la chiosa: “Chiellini ha fatto bene a scrivere ciò che ha scritto. Se dovessi sempre comportarmi come gli altri vorrebbero che io mi comportassi limiterei troppo la mia libertà espressiva. Sia chiaro, libertà finchè non vado a ledere l’immagine altrui. E Chiellini è così che ha fatto”.

SPORTEVAI | 11-05-2020 11:06

Vieri drastico: Doveva attaccarlo al muro come facevo io Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...