Virgilio Sport

CEV Champions League, Perugia: ko che fa male, lo Zaksa vince 3-1

La semifinale d’andata non sorride alla band di Anastasi, che va a condizionare il cammino europeo. Sugli scudi Giannelli da una parte e Bednorz dall’altra.

Pubblicato:

Non è andata come sperava la semifinale d’andata per Sir Sicoma Monini Perugia, che sbatte sull’ostacolo Zaksa cedendo 3-1 in trasferta. Nel primo set si capisce subito che sarà una serata non semplice con tanti, troppi, errori al servizio al cospetto di un gioco avversario che in più di una situazione rasenta la perfezione. Il punteggio finale dice 25-18. I ragazzi di Anastasi provano subito a rimettersi in carreggiata, ne viene fuori un set combattuto punto a punto dove però la squadra italiana, trascinata da un Simone Giannelli per l’ennesima volta in stato di grazia, si rifà ai vantaggi, 24-26 il finale e 1-1.

CEV Champions Legue: Perugia cade al cospetto di Zaksa

Nel terzo parziale gli umbri tornano a soffrire, la ricezione è deficitaria, il regista azzurro sistema in tutti i modi possibili le palle sporche che arrivano fra le sue mani, provando così a servire le sue bocche di fuoco, ma anche qui, talvolta senza nemmeno forzare, piovono errori gratuiti che agevolano il compito della corazzata polacca, davvero impeccabile in ogni fondamentale. 25-19 il finale che vale il nuovo sorpasso dei padroni di casa.

Perugia, da terzo set ricominciano le difficoltà

Ora Perugia deve giocarsi il tutto per tutto, forzare i colpi ed essere più lucida che mai ma ci riesce solo a tratti, fatica a contenere le bordate avversarie e cede 25-22, mettendo a referto la prima sconfitta stagionale. Come detto, tra gli umbri Simone Giannelli è miracoloso in più di una situazione, anche quando salva tutto di piede, ma non trova risposte confortanti, il più efficace è Leon che mette a terra 17 punti ma che viene comunque arginato dal muro – difesa polacco.

Perugia, il 6 aprile secondo atto al Pala Barton

Di contro c’è un incontenibile Bednorz, 23 punti per lui, ed uno strapotere fisico indomabile in questa serata. Nulla è perduto, però, perché Perugia ha le carte in regola per ribaltare la situazione. Il 6 aprile al Pala Barton andrà in scena il 2° atto e a quel punto verrà decretata la finalista di Cev Champions League 2023.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...