Virgilio Sport

Wimbledon 2022: dure accuse reciproche tra Kyrgios e Tsitsipas

Match ad altissima tensione tra l'australiano e il greco e le scintille tra i due sono proseguite anche in conferenza stampa.

Pubblicato:

È stata una giornata ad altissima tensione per quanto riguarda il singolare maschile di Wimbledon, in particolare per due incontri del terzo turno, quello tra Lorenzo Sonego e Rafael Nadal e quello tra Nick Kyrgios e Stefanos Tsitsipas.

Wimbledon 2022: Kyrgios batte Tsitsipas in quattro set in un match tesissimo

Quest’ultimo è stato quasi un derby greco, perché Tsitsipas è greco in tutto e per tutto mentre Kyrgios, 27enne australiano nato a Canberra, è originario dell’Ellade per parte di padre e della Malesia per parte di madre. Ebbene, tra i due è stata una guerra, in campo e fuori dal campo, vinta in quattro set da Kyrgios, teoricamente il meno favorito ma in realtà molto più pericoloso di Tsitsipas sui campi in erba di Church Road.

Kyrgios fin dai primi game ha cominciato con i suoi abituali monologhi verbali, prendendosi un warning dall’arbitro di sedia per aver proferito oscenità, poi, quando ha battuto un servizio da sotto, cosa che può apparire irrispettosa ma che è perfettamente regolare, Tsitsipas non ci ha visto più e ha scagliato intenzionalmente la pallina verso la tribuna sfiorando gli spettatori e sfiorando anche la squalifica, anche se incredibilmente non è stato preso alcun provvedimento per questo suo gesto. A fine mach la stretta di mano tra i due, incredibilmente non inquadrata dalla BBC, è stata gelida ma Tsitsipas lo è stato molto di meno nella conferenza stampa di fine match.

Wimbledon 2022, Tsitsipas: “Kyrgios è un bullo malvagio”

Ecco le parole durissime che Tsitsipas ha rivolto a Kyrgios nell’incontro con i media.

“Mi piace il suo tennis e quello che Nick è in grado di dare al nostro sport. Lui è diverso e non è affatto male sul campo, però poi penso alle nostre sfide e non c’è stata una gara dove non è finita così. Ogni volta è un circo e a un certo punto ti stanchi, lui parla continuamente e si lamenta. Noi siamo qui per giocare a tennis, non per altro. Si lamenta sempre e tutto ciò è frustrante. Spero che prima o poi qualche regola possa mettere fine a tutto questo, noi dobbiamo giocare a tennis. Lui così manipola l’avversario.

“Quello che fa è inaccettabile, è bullismo nei confronti degli avversari, probabilmente a scuola era lui stesso un bullo, non si capisce cosa lo provochi e lo faccia scattare così spesso, costantemente, in tutti i match. Parla in continuazione, grida, ogni punto senti casino dall’altra parte del campo. Alla lunga non lo sopporti più, lo fa apposta per entrarti in testa, va bene una volta, due, ma non sempre. Lui ha un lato malvagio che può fare molto male alle persone”.

Wimbledon 2022, la replica di Kyrgios: “Tsitsipas ha seri problemi”

Questa la replica di Kyrgios alle durissime accuse di Tsitsipas.

“Onestamente questa è stata una sfida molto eccitante, ho sentito tanta adrenalina. È stato un match molto difficile ma lo sapevo fin dall’inizio. Io sono super felice di essere qui e sono frustrato quando succedono queste cose. È tutto pazzesco, giocare davanti a uno stadio così pieno è stupendo. Mi sento molto bene e sono qui per vincere Wimbledon. Tsitsipas? Avete visto tutti quello che è successo. Tsitsipas ha seri problemi. Nello spogliatoio io sono rispettato, lui non piace a nessuno. È stato lui a tirarmi le palline e a colpire uno spettatore. Il circo l’ha fatto lui. Forse dovrebbe pensare a come battermi”.

Wimbledon 2022: dure accuse reciproche tra Kyrgios e Tsitsipas Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotels & Residences

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...