,,

Virgilio Sport

Wimbledon, Jannik Sinner dà spettacolo: battuto Alcaraz, è ai quarti

Il tennista altoatesino arriva per la prima volta in carriera tra i primi otto dello Slam londinese.

03-07-2022 20:41

Jannik Sinner batte Carlos Alcaraz nella sfida tra le due future stelle del tennis mondiale e raggiunge per la prima volta in carriera i quarti di finale di Wimbledon. Il tennista altoatesino, che solo cinque giorni fa otteneva il suo primo successo sull’erba, accede alla seconda settimana dello Slam londinese grazie ad una splendida partita contro l’astro nascente spagnolo, giocata allo storico campo Centrale, sotto gli occhi di Roger Federer.

Grande avvio di Sinner, Alcaraz salva due match-point e allunga la sfida

Lo spagnolo, che i bookmakers davano per favorito, cede in 4 set con i parziali di 6-1, 6-4, 6-7, 6-3. L’azzurro schianta l’avversario nel primo parziale giocando subito un gran tennis, e chiudendo per 6-1 in appena mezz’ora di gioco. Alcaraz si innervosisce e paga immediatamente dazio ad inizio secondo set, quando subisce il break al primo gioco, che poi Sinner conserva chiudendo per 6-4.

Alcaraz sale comunque di livello, e nel terzo set il match è più equilibrato: Sinner si mantiene solido in battuta, il campione di Murcia resiste e si va al tiratissimo tie-break, che lo spagnolo si aggiudica per 10-8 dopo 2 match point salvati.

Jannik Sinner col cuore: break e vittoria

Nel quarto set il tennista altoatesino cala fisicamente e fatica a tenere il servizio, ma stringe i denti e resiste agli assalti di Alcaraz. Al quarto gioco piazza un break importante, al quinto salva tre palle break e mantiene il servizio, portandosi sul 4-1: è la svolta definitiva del match, Alcaraz è piegato per 6-3. Sinner attende ora ai quarti di finale il vincente della sfida tra Novak Djokovic, favorito numero uno per la vittoria finale, e l’olandese Tim Van Rijthoven.

Sinner, terzo quarto di finale in uno Slam

Jannik Sinner grazie alla vittoria contro Alcaraz ha raggiunto per la terza volta nella sua carriera un quarto di finale in uno Slam, dopo il Roland Garros del 2020 e l’Australian Open di quest’anno. Per Sinner è la prima vittoria contro Carlos Alcaraz: aveva affrontato il tennista di Murcia anche a Parigi-Bercy, e in quell’occasione era stato sconfitto, e in un Challenger risalente a tre anni fa (aveva perso anche in quella occasione).

Sinner: “Non me l’aspettavo, sull’erba è una sorpresa”

Il tennista altoatesino dopo la vittoria contro Carlos Alcaraz ha espresso la sua soddisfazione: “Carlos è un avversario difficilissimo e una persona squisita, è stato un piacere giocare contro di lui davanti a un pubblico di questo tipo. Oggi è una giornata speciale: 100 anni del Campo Centrale, è tutto bellissimo. È difficile avere avuto match point e poi dover ancora giocare. Ho fatto del mio meglio, fa parte del gioco e sono contento di come ho retto: sono andato in difficoltà all’inizio del quarto set, sono contento di essere ai quarti di finale e spero di poter giocare un buon tennis anche lì”.

Sinner non nasconde una certa sorpresa per essere arrivato ai quarti: “Non me l’aspettavo perché sull’erba non giocavo così bene, ma mi sono migliorato partita dopo partita. Ho cercato di adattarmi, il pubblico mi ha aiutato tantissimo“, sono le parole riportate da Oasport.

Wimbledon, Jannik Sinner dà spettacolo: battuto Alcaraz, è ai quarti Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...