Virgilio Sport

WTA Miami, Bronzetti: “All’inizio ero tesa. Ora provo a riposarmi”

“Nel giorno di pausa mi piacerebbe fare un giro a Miami, ma userò questo giorno senza match per riposarmi perché ne ho bisogno”.

Pubblicato:

WTA Miami, Bronzetti: “All’inizio ero tesa. Ora provo a riposarmi” Fonte: Getty images

Ammessa al main draw da lucky loser, Lucia Bronzetti sta facendo per adesso molto bene al WTA di Miami.

La tennista italiana infatti, dopo aver perso nel match di qualificazione contro la cinese Qiang Wang, è approdata al terzo turno, per la prima volta in un torneo di categoria ‘1000’. Nel secondo match in tabellone, Lucia Bronzetti avrebbe dovuto sfidare in un derby azzurro Camila Giorgi, ma la campionessa in carica del WTA di Montreal ha dato forfait prima del match, a causa di un problema al polso, lasciando quindi spazio a un’altra lucky loser, la svizzera Stefanie Voegele.

La Bronzetti ci ha messo circa un’ora e venti per disfarsi della svizzera sconfiggendola col punteggio di 6-2, 6-1 arrivando quindi al terzo turno. Sabato per lei l’avversario sarà la russa Anna Kalinskaya che nel turno precedente ha sconfitto al Pliskova due set a zero. Una partita dall’andamento diverso rispetto a quello del debutto in tabellone principale, quando è stata in campo quasi tre ore per superare Ajla Tomljanovic: “All’inizio infatti ero molto tesa, molto agitata” ha commentato. “Mi sentivo molta tensione addosso, infatti in campo, facevo un po’ di fatica. Poi appena sono riuscita a scogliermi è andata in discesa tutta la partita”.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...