Virgilio Sport

Zaccheroni rivela: Colpa mia se Raiola oggi è così potente

L'ex tecnico del Milan rivela una serie di aneddoti ospite sul canale Youtube di Pellegatti

Pubblicato:

Ha lodato Pioli (“solo il Milan gioca in 30 metri nel campionato italiano, ha dato fiducia a tutti”) ha parlato del Milan di ieri e di oggi e ha rivelato tanti aneddoti Alberto Zaccheroni, ospite di Carlo Pellegatti sul canale youtube della storica voce di Milan Channel. Il tecnico dello scudetto rossonero del ’99 ha toccato tanti punti.

Zac non avrebbe preso Ibra

Dice Zaccheroni su Ibra: “Io ho un solo rammarico, non aver mai allenato Ibra, dov’è andato ha sempre vinto ma io non l’avrei preso. Io ho sempre pensato a costruire da allenatore, ho sempre dato opportunità ai giovani. Ricordo quando vidi Kessie che giocava stopper a 17 anni: dissi “sembra mio nonno” ha grande personalità, diventerà fortissimo”.

L’aneddoto di Zaccheroni su Raiola

Sul rinnovo di Donnarumma, Zac rivela un aneddotto. “Io vorrei sapere la versione di Donnarumma. Io Raiola lo conosco bene. Sono tra coloro che hanno fatto qualcosa per portarlo in Italia. Non la sa nessuno questa cosa. Vi racconto una cosa: Raiola non lo conoscevo. Allenavo l’Udinese, cercavamo giovani interessanti e il capo degli osservatori mi chiese se conoscessi qualcuno in Olanda o in Belgio che potesse dare una mano sui giocatori da seguire. Tramite Natale Bianchedi che mi parlò di questo napoletano che viveva ad Amsterdam arrivo da Mino Raiola, lo chiamai e da lì iniziammo a collaborare. Mino aveva già lavorato in Italia, ma poi era scomparso. Ho la responsabilità di aver portato Raiola in Italia nel bene e nel male.  Secondo me è Donnarumma che deve decidere, ma io non andrei via dal Milan”.

Zac dispiaciuto per Pirlo

C’è spazio anche per Pirlo. “mi spiace per lui, passa per uno che non può allenare ma ha qualità. Solo che non bastano, devi prima sbattere il naso da qualche parte. Quando gli hanno dato la Juve ho detto: mi dispiace per lui, era meglio se avesse allenato l’Under 23”.

Le reazioni dei tifosi sul web

Fioccano i commenti: “Non mi sono mai appassionato a Zac, ma ho sbagliato, era un allenatore che non amava i riflettori. Ora comprendo,  non era un venditore di fumo! E lavorava! Figura di grande saggezza. Auguri mister Zac !” oppure: “Raiola purtroppo è lo specchio del calcio attuale..e tutto uno giro di soldi e sporcizia! Peccato..” e infine: “Zaccheroni è sempre stato una persona seria, e da uomo ha detto chiaramente che è il portiere che deve fare la scelta, e non nascondersi dietro il procuratore. Spero che vada via dal Milan, e che da subito gli venga tolta quella fascia dal braccio, cosa indegna a cui stiamo assistendo”.

Zaccheroni rivela: Colpa mia se Raiola oggi è così potente Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Lazio
SERIE B:
Reggiana - Cosenza
Palermo - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...