,,
Virgilio Sport SPORT

Ziliani aizza gli anti-Juve: “Come per Muntari o Armstrong”

Il bianconero finisce nel mirino del giornalista su Twitter

Cristante sì, Buffon no. Il caso della mancata squalifica per bestemmia del portiere della Juventus, pochi giorni dopo la giornata di stop comminata al centrocampista della Roma, fa discutere i tifosi e gli opinionisti, dando spazio a chi, come Paolo Ziliani, è sempre vigile sui casi riguardanti la Juventus e la giustizia sportiva. 

Ziliani prende di mira Buffon… 

Su Twitter il giornalista ha dedicato diversi post alla mancata sanzione per Buffon, scatenando le reazioni dei suoi follower, in particolare degli anti-juventini. “Juventus: nuovi infamanti sospetti dopo quelli sulle presunte schede svizzere di Moggi…”, scrive Ziliani postando lo screnshot dell’assoluzione di Buffon. 

Più tardi, ne posta un altro: la notizia data dal sito della Gazzetta, che parla di presunta bestemmia. “Un po’ come il presunto doping di Armstrong al Tour, ma un pochino più presunto (siamo in Italia dopotutto)”, commenta Ziliani. “La giustizia sportiva è la stessa che salverà la Juve dalla condanna che dovrebbe subire sul caso Suarez?”, domanda Diego nei commenti. 

“Quella di Buffon non può essere considerata bestemmia semplicemente perché Buffon queste formulette le usa come intercalare tra un frase e l’altra”, aggiunge Tarallucci. Per Alex Buffon è stato trattato in maniera diversa da altri calciatori: “Detto che nel 2020 ci sta il richiamo ma non la sanzione (per quanto di legge), la disparità di trattamento verso gli scoloriti, su tutti i fronti, è oramai grottesca”. 

… e tira in ballo il gol di Muntari

Ziliani, però, non ha ancora finito di ironizzare sulla vicenda. E così poco dopo tira in ballo un’altra vicenda che riguarda il portiere della Juventus: “Buffon si difende: ‘Non era una bestemmia. Ma nessuno mi crede, un po’ come sul gol di Muntari’”, scrive il giornalista riferendosi al gol non convalidato ai rossoneri nello scontro scudetto Milan-Juve del 2012. Buffon spiegò che la palla non era entrata, quando invece dalle immagini era chiaro che lo fosse. 

“Forse perché era a Parma? Nemo bestemmiatore in patria”, commenta Geeno. “Aahaha, ma il discorso è perché Cristante squalificato con prova TV e Buffon no??!!” si domanda invece Domopolix. E Pasquale: “ma loro hanno l’immunità strisciata”.    

SPORTEVAI | 22-12-2020 11:02

Ziliani aizza gli anti-Juve: “Come per Muntari o Armstrong” Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...