,,
Virgilio Sport SPORT

Agente Insigne nella sede dell'Inter, a Napoli scoppia il putiferio

L'incontro tra il procuratore Pisacane e i dirigenti nerazzurri mette in agitazione i fan partenopei: in questo momento bisogna pensare solo al campo.

21-10-2021 09:18

Che ci faceva Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, nella sede dell’Inter? Se lo chiedono in tanti a Napoli, ora che gli azzurri sono primi in classifica in campionato, si giocano l’accesso ai turni a eliminazione diretta di Europa League e soprattutto visto che le discussioni per il rinnovo di contratto col presidente Aurelio De Laurentiis sono riprese da alcune settimane, dopo una lunga fase di stallo.

Insigne all’Inter, il punto sulla trattativa 

A fare il punto della situazione è la Gazzetta dello Sport. “La trattativa del rinnovo tra l’attaccante e il Napoli è in una fase di stallo. De Laurentiis è arrivato a proporre al calciatore un quinquennale da 4,6 milioni a stagione, senza però ricevere in cambio una risposta positiva”, si legge sul giornale oggi in edicola. “La richiesta di Insigne sarebbe anche quella di un bonus alla firma, di circa 7 milioni di euro”. Quindi una considerazione: “Al di là delle smentite, che nelle chiacchierate di ieri sia uscito anche il nome di Insigne, è quantomeno verosimile”.

Agente Insigne smentisce voci sull’Inter

Già, le smentite. Il diretto interessato ha ovviamente provato a gettare acqua sul fuoco. “Non abbiamo parlato di Insigne“, ha giurato e spergiurato a Il Mattino il procuratore, che ha affermato di essere stato a Milano e in particolare nella sede del club nerazzurro solo per vedere Danilo D’Ambrosio, suo storico assistito. Martedì sera Pisacane è stato avvistato anche al Meazza per la sfida di Champions League tra lInter e lo Sheriff. Insomma, una presenza costante accanto ai dirigenti nerazzurri, dettaglio che insospettisce tanti tifosi sui social.

Insigne tra Napoli e Inter, tifosi agitati

“Solite voci per destabilizzare il Napoli, cronaca di un film già visto”, sentenzia un fan azzurro su Facebook. “Rinnova o non rinnova, adesso conta solo che Insigne sia concentrato sulla stagione col Napoli“, scrive un altro tifoso. “Adesso più che mai sarebbe opportuno non fargli tirare i rigori”, invita una supporter azzurra. “Il Milan ha perso Donnarumma e Calhanoglu a zero euro e ora sta per non rinnovare Kessie: sui quotidiani sportivi non è stato alzato un ‘polverone mediatico’ neanche lontanamente comparabile a quello del possibile, e sottolineo possibile, addio di Insigne“, osserva un altro fan. “Che se ne andasse pure”, taglia corto un altro supporter.

 

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...