Virgilio Sport

Aiutino arbitrale per la Juve? Il mondo del web si scatena

Da Zazzaroni a Pistocchi le critiche a Calvarese per il penalty fischiato su Dybala al Castellani

Pubblicato:

Aiutino arbitrale per la Juve? Il mondo del web si scatena Fonte: Ansa

Era rigore o no? Tifosi, complottisti, innocentisti, addetti ai lavori si interrogano da ieri sera sull’intervento ai danni di Dybala che ha indotto l’arbitro Calvarese a fischiare un penalty a favore della Juventus contro l’Empoli, quando i toscani erano avanti per 1-0. Ronaldo dal dischetto ha fatto partire la rimonta, da lui stesso culminata con il bellissimo gol del 2-1 ma che sarebbe successo senza quel rigore? Per autorevoli commentatori il rigore ci sta. La Gazzetta scrive: “Due gli episodi controversi della gara: il rigore non concesso all’Empoli e il penalty dato ai bianconeri. Entrambe le scelte dell’arbitro Calvarese sono condivisibili. Partiamo dalla prima: al 44’ del primo tempo Bonucci appena dentro l’area di rigore tocca con il gomito destro un tiro di Zajc che poi finisce tra le mani di Szczesny non modificando troppo la propria traiettoria. Calvarese non interviene, i giocatori dell’Empoli protestano, il Var Valeri lo invita a rivedere le immagini, dopodiché l’arbitro conferma la decisione. Giusto: il bianconero tiene il braccio incollato al corpo e sembra scansarsi al momento dell’impatto con il pallone. Al 7’ della ripresa Dybala è abile e furbo a sfruttare un’indecisione di Bennacer e a mettersi tra l’avversario e il pallone, lasciandosi cadere a terra appena sente il contatto. Calvarese indica subito il dischetto. Non sbaglia, anche se è un rigore leggero. Comunque non è un episodio da Var”.

COME L’HANNO VISTA – Non tutti però la pensano così. Il mondo del web si è scatenato dopo l’episodio decisivo ed assieme ai commenti delle varie tifoserie, ci sono su twitter anche i pareri di giornalisti ed addetti ai lavori. Ivan Zazzaroni è lapidario (“Ma che rigore è?”), mentre fa il “democristiano” Massimo Caputi (“Molto generoso”). Anche Tancredi Palmeri, giornalista di beIN Sports, ha criticato così su Twitter il rigore regalato alla Juventus ad Empoli: “A me pare un rigore assurdo: Dybala non va sul pallone, nemmeno prende lo spazio fra Bennacer e il pallone, ma va proprio a metterglisi davanti con il corpo. Boh”. Furioso il giornalista-tifoso, ex voce di Sky per il Napoli, Carlo Alvino che attacca proprio i commentatori di Sky, ironizzando sulla definizione del calcio di rigore concesso alla Juventus ad Empoli: “Desidererei conoscere in quale pagina del regolamento del giuoco del calcio c’è la definizione di “rigore d’astuzia” e se lo stesso è sanzionabile. Per favore rispondetemi altrimenti stanotte non dormo. Ditemi che siamo su “scherzi a parte” vi prego! Basta coprirli! Basta!”.

GREGGIO GODE – Enigmatico ma caustico EnricoVarriale, sempre su twitter: Corsi e ricorsi storici, #Calvarese..” mentre l’esperto di mercato Ciro Venerato spiega: “L’arbitraggio di #Calvarese in #EmpoliJuve è stato insufficiente. Soffre la pressione dei grandi club, ha poca personalità. Anche l’anno scorso a Cagliari contro la Juventus combinò una topica gigantesca”. Non poteva mancare il commento di Maurizio Pistocchi che pubblica sul suo profilo le prime pagine dei giornali con i titoli su Ronaldo ma scrive con riferimento all’arbitro: “PrimePagine, #28ottobre Lui chi é/ come mai l’hai portato con te/ il suo ruolo mi spieghi qual’è? ( Triangolo-Renato Zero)”. Chi gode, invece, senza pensare al rigore è Ezio Greggio, accanito tifoso bianconero, che conta solo gol: “CR…e son 7!!! Cristiano non calcia, BOMBARDA! #juventus#juve#forzajuve#èluiononèlui”. E’ lui, è lui.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Genoa
Atalanta - Verona

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...