Virgilio Sport

Atletica – L’Italia abbraccia Andy Diaz e la sua “Wild Card”

Quattro triplisti azzurri ai mondiali di Budapest? Sarà possibile e questo grazie allo speciale pass conquistato dall’ultimo tesserato Fidal, come conferma il suo coach Fabrizio Donato.

06-04-2023 17:09

Atletica – L’Italia abbraccia Andy Diaz e la sua “Wild Card” Fonte: Getty Images

Appuntamenti importanti in questo 2023 per l’atletica leggera, uno su tutti il Mondiale di Budapest.
L’Italia ha tante punte di diamante ma, se la burocrazia farà il suo corso, potrebbe anche averne una in più. Si tratta di Andy Diaz il triplista di origini cubane da poco naturalizzato italiano. Il via libera è già arrivato si attende solo la vidimazione della pratica da parte della World Athletics.
Come ha confermato coach Fabrizio Donato in un’intervista rilasciata a Sport2u, tutto questo permetterebbe all’Italia di schierare quattro triplisti ai prossimi campionati mondiali outdoor: “Andy ha vinto la Diamond League lo scorso anno e questo gli dà di diritto l’opportunità di scendere in pedana a Budapest, significherebbe andare ad aggiungersi agli altri tre atleti ovvero Andrea Della Valle, Tobia Bocchi ed Emmanuel Ihemeje”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...