Virgilio Sport

ATP 500 Dubai, pericolo terrorismo: l'organizzazione avverte i tennisti

Attenzione massima per le problematiche politiche del Medio Oriente in vista del torneo di Dubai, 500 che si giocherà dal 21 febbraio.

Pubblicato:

ATP 500 Dubai, pericolo terrorismo: l'organizzazione avverte i tennisti Fonte: Getty Images

Il prossimo 21 febbraio si svolgerà il ricchissimo Dubai Duty Free Tennis Championships, torneo categoria ATP 500. La situazione geopolitica in Medio Oriente però preoccupa i vertici dell’ATP. L’attenzione è sempre più alta negli Emirati Arabi Uniti alla luce degli attacchi missilistici provenienti da ribelli yemeniti che hanno visto anche il dispiegamento di forze statunitensi a supporto dell’emirato.

Proprio per questo, anche se al momento non sembrano esserci pericoli sul normale svolgimento del torneo, l’ATP ha voluto mandare un comunicato ai giocatori nel quale si raccomanda prudenza e, soprattutto, si sconsiglia di visitare i monumenti presenti a Dubai:

“Cari giocatori e membri dei team, voglio condividere con voi un aggiornamento sulla situazione attuale negli Emirati Arabi Uniti, che è sotto osservazione da parte dell’ATP. Come già saprete grazie ai mezzi di informazione, negli ultimi giorni sono emerse minacce contro le principali attrazioni del paese. Gli Emirati Arabi Uniti rimangono impegnati ad ospitare grandi eventi sportivi internazionali, come il Dubai Desert Classic, torneo di golf che si è concluso domenica [30 gennaio, ndr] e che ha attirato migliaia di spettatori, così come l’Expo Dubai 2020 che è tuttora in corso. Anche se non crediamo che i recenti eventi possano mettere in discussione la sicurezza del torneo, consigliamo ai giocatori di non visitare monumenti o grandi attrazioni per l’intera durata del torneo.”

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...