Virgilio Sport

ATP Finals, colpo di scena per Rafael Nadal: Alcaraz ringrazia

Rafael Nadal è stato eliminato dalle ATP Finals, dopo la sconfitta con Auger-Aliassime e il set conquistato da Ruud con Fritz: Alcaraz conclude da primo al mondo il 2022.

Pubblicato:

Sono assolutamente da dimenticare le ATP Finals per Rafael Nadal. Il campione spagnolo, vincitore di 22 Slam, non ha mai trionfato nell’ultimo grande torneo stagionale e, seppur non da favorito, avrebbe voluto vincere a Torino. Il suo percorso è invece già terminato con un turno di anticipo.

ATP Finals, Nadal eliminato

Dopo la sconfitta contro il canadese Auger-Aliassime 6-3, 6-4, Rafael Nadal è stato ufficialmente eliminato dalle ATP Finals con il set conquistato da Ruud con Fritz. Lo spagnolo termina così un 2022 costellato comunque da grandi successi: il maiorchino ha infatti vinto due Slam, ovvero l’Australian Open e il Roland Garros.

Le parole di Nadal

Dopo la sconfitta con Auger-Aliassime, Nadal non ha nascosto le sue enormi difficoltà: “Gli ultimi sono stati sei mesi molto difficili, bisogna solo accettarlo. Quando stai affrontando tutte le circostanze che ho affrontato negli ultimi tempi, essere qui è già positivo, questa è la cosa principale. L’unica cosa che posso fare è continuare a lavorare, continuare a fare le cose di cui ho bisogno per dare a me stesso l’occasione di iniziare il 2023 con reali possibilità, questa è la cosa”.

“Non credo di aver dimenticato come si gioca a tennis – continua Nadal -, come essere abbastanza forte mentalmente, devo solo recuperare tutte queste sensazioni positive, questa fiducia e tutto questa forte mentalità di cui ho bisogno per essere al livello a cui aspiro. E non so se raggiungerò di nuovo quel livello, ma non ho alcun dubbio che morirò sul campo per questo“.

Alcaraz chiude l’anno da primo al mondo

L’eliminazione di Nadal alle ATP Finals da sorridere però uno spagnolo: Carlos Alcaraz. Il giovane campione è ormai certo di finire il 2022 come numero uno al mondo. Il grande assente di Torino a causa dei problemi agli addominali è il più giovane re di sempre a chiudere davanti a tutti l’anno.

Nadal ha sperato di rubargli lo scettro, ma è stato tutto inutile: “Naturalmente, finire l’anno come n.1 è un grande risultato. Sarebbe un risultato fantastico a questo punto della mia carriera. Ma dall’altra parte dico che mai inseguirò ancora quell’obiettivo. È difficile confrontarsi e lottare contro i giovani che sono davvero bravi, e allo stesso tempo sono in grado di giocare tutti i tornei che vogliono. È normale, loro sono nella situazione in cui mi trovavo io 15 anni fa. Ben fatto per Carlos, in questo caso. Sono felice per lui, è un grande risultato“.

ATP Finals, colpo di scena per Rafael Nadal: Alcaraz ringrazia Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...