Virgilio Sport

ATP Madrid, Sinner-Sonego, sarà derby al 2° turno: Lorenzo batte Gasquet in due set e trova l’amico Jannik

Sarà derby azzurro a Madrd: Lorenzo Sonego si sbarazza di Richard Gasquet in due set (6-2 7-5) e trova per la quinta volta in carriera Jannik Sinner

Pubblicato:

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti

Ottima prestazione di Lorenzo Sonego, che, all’esordio all’ATP Masters 1000 di Madrid, ha battuto senza troppi problemi l’esperto francese proveniente dalle qualificazioni Richard Gasquet con il risultato di 6-2 7-5. Sarà dunque l’amico Sonny l’avversario contro cui debutterà Jannik Sinner – che, essendo testa di serie n°1, ha usufruito di un bye al primo turno – nella capitale spagnola.

Sonego batte Gasquet

Prestazione senza sbavature quella di Sonego, che parte alla grande sfruttando le due palle break ottenute e prendendo subito il largo con quattro game conquistati consecutivamente. Sotto 4-0 Gasquet riesce a smuovere il risultato, ma continua a faticare in risposta, con Lorenzo che gli lascia solo le briciole e tiene gli ultimi due suoi turni di servizio a zero chiudendo il parziale con il quinto ace del set.

Nel secondo parziale il francese si rianima, sbaglia sempre meno e inizia a mettere pressione a Sonny, il quale finisce col concedere subito tre palle break, che, però, è bravissimo ad annullare non lasciando scampo al transalpino. Il set vede il torinese leggermente più in difficoltà anche nei turni successivi di servizio, ma tutto sommato prosegue con grande equilibrio fino all’11° game, quando Sonego coglie un provvidenziale break alla seconda chance, per poi chiude alla prima occasione nel turno successivo grazie a una volée larga di Gasquet.

Quinto confronto tra Sinner e Sonego

Sarà dunque Sinner contro Sonego al 2° turno dell’ATP Masters 1000 di Madrid. I due amici e compagni di doppio si affronteranno per la quinta volta in carriera, la prima sulla terra, dopo che Jannik ha vinto i quattro precedenti, tutti disputati la passata stagione. L’anno scorso Sonny riuscì a strappare almeno un set all’altoatesino solamente in un’occasione, quando i due s’incontrarono negli ottavi di finale dell’ATP 500 di Halle.

I precedenti:

  • ATP 250 Montpellier 2023, quarti di finale, Sinner-Sonego: 6-4 6-2
  • ATP 500 Halle 2023, ottavi di finale, Sinner-Sonego: 6-7 6-4 6-4
  • US Open 2023, 2° turno, Sinner-Sonego: 6-4 6-2 6-4
  • ATP 500 Vienna 2023, ottavi di finale, Sinner-Sonego: 6-2 6-4

Sinner imbattuto nei derby azzurri

Sonego avrà anche un tabù da sfatare contro Sinner. Jannik, infatti, non ha mai perso un derby azzurro in un tabellone principale nel massimo circuito, vincendo 12 confronti su 12, a partire dalla finale all’ATP 250 di Melbourne del 2021 vinta contro Stefano Travaglia. I successi dell’altoatesino nei derby azzurri sono arrivati contro Sonego (battuto in quattro occasioni), Lorenzo Musetti (due volte), Travaglia, Fabio Fognini, Franco Agamenone, Gianluca Mager, Matteo Berrettini e Andrea Vavassori. L’ultima sconfitta in un derby azzurro per Sinner risale al 2020, quando Salvatore Caruso lo eliminò nelle qualificazioni al Masters 1000 di Cincinnati.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...