Virgilio Sport

Australian Open, Williams in semifinale. Al maschile sorpresa Karatsev

L'ex numero uno del mondo batte Simona Halep. Il russo, dalle qualificazioni arriva in semifinale battendo Dimitrov

Pubblicato:

A 39 anni Serena Williams lotta ancora e non è pronta ad appendere la racchetta al chiodo, anzi. Agli Australian Open, l’ex numero uno al Mondo, raggiunge la sua quarantesima semifinale in uno Slam, cosa che l’avvicina sempre di più alla finale e all’obiettivo dei 24 Slam con cui supererebbe Margaret Court.

Con un doppio 6 – 3 si libera di Simona Halep (numero 2 del ranking WTA) e avversaria tutt’altro che facile che però non riesce a esprimere un gioco efficace, sbaglia troppo e batte pianissimo mentre la Williams si impone e cerca scambi più veloci possibili per evitare troppi spostamenti.

A fine match la Williams è visibilmente soddisfatta: “Sapevo che dovevo giocare meglio, dovevo aggredire alla risposta. È senza dubbio il miglior match che ho giocato nel torneo, ero consapevole che dovevo giocare bene contro la numero 2 del mondo. Fisicamente mi sento bene, sento di avere le gambe preparate a correre molto a lungo e a recuperare palle molto complicate. La mia prossima avversaria (Naomi Osaka, ndr) è fortissima, abbiamo un feeling particolare, ci stimiamo molto. Cercherò di fare il mio meglio e sono molto eccitata nel pensare di giocare questo match”.

La prossima avversaria sarà infatti la giapponese Naomi Osaka che ha battuto in scioltezza la giocatrice cinese di Taipei Su Wei Hsieh con un doppio 6 – 2. Un match senza storia in cui la nipponica ha dimostrato di essere in ottima forma fisica.

Al maschile, la vera sorpesa della giornata, ma anche del torneo è il russo: Aslan Karatsev, per la prima volta in uno Slam arriva in semifinale e si impone i per 2-6 6-4 6-1 6-2 contro Grigor Dimitrov.

Il bulgaro si arrende a un problema alla schiena (anche se rimane in campo) e alla fine perde il match. Il russo, che arriva dalle qualificazioni, ha battuto nell’ordine Gianluca Mager, Egor Gerasimov, Diego Schwartzman, Felix Auger-Aliassime e appunto lo stesso Grigor Dimitrov (testa di serie numeo 18 del torneo).

In attesa della semifinale Rublev – Medvedev, che si gioca domani, un russo è già in semi.

Dall’altra parte del tabellone Novak Djokovic, numero uno al mondo, batte non senza qualche difficoltà sotto di un set, il tedesco Sasha Zverev, finalista 2020 degli US Open. Nole che in queste settimane non è al top fisicamente esce indenne dalla battaglia e batte l’avversario per 6-7(6) 6-2 6-4 7-6(6).

Per vedere le partite dell’Australian Open in diretta tv su DAZN

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...