Virgilio Sport

Basket, David Logan mistero risolto: il "Professore" in fuga da Scafati lascia il basket e si ritira

Colpo di scena dagli Stati Uniti: David Logan, il play 41enne che aveva lasciato l'Italia senza preavviso, ha reso nota la decisione di chiudere improvvisamente la carriera.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Ha finalmente un perché l’improvvisa fuga di David Logan verso gli Stati Uniti. Il “Professore” aveva fatto preoccupare nei giorni scorsi, quando aveva lasciato senza preavviso – e ovviamente senza permesso – il suo club d’appartenenza, la Givova Scafati, in direzione Chicago. Un viaggio apparentemente senza motivi, che aveva lasciato perplesso il presidente Nello Longobardi e gli stessi tifosi del club campano, che milita in Serie A. Bene, Logan ha fatto ritorno a casa perché non intende più giocare a basket.

Logan, le grandi prestazioni in Serie A con Scafati

Una decisione spiazzante quella del “Prof”, che lo scorso 26 dicembre ha compiuto 41 anni. Spiazzante perché le sue ultime prestazioni sul parquet sono state eccellenti. Nell’attuale edizione del campionato italiano viaggiava a 11.4 punti di media a partita, con 2.2 assist per gara. Non aveva saltato una delle diciotto partite di campionato. Le sue migliori prestazioni alla terza giornata contro Pistoia, in cui il play di Chicago ha messo a segno 29 punti, e alla tredicesima contro Brindisi, in cui di punti ne ha firmati 26. Nell’ultima uscita, domenica scorsa contro Treviso, ha messo a segno 9 punti.

L’annuncio social sul profilo dell’agente: “Mi ritiro”

Logan, che prima di partire aveva comunque rassicurato tutti spiegando di essere diretto negli Stati Uniti e di star bene, ma senza fornire ulteriori dettagli, ha fatto sapere attraverso il profilo Instagram del suo agente John Foster di aver maturato la decisione di ritirarsi: “A questo punto della mia carriera penso di aver fatto tutto ciò che potevo nel gioco della pallacanestro. Voglio ringraziare mia moglie e i miei figli per avermi sempre supportato negli anni. Voglio ringraziare il mio agente e tutte le squadre per cui ho giocato in questi anni (nel 2015 ha vinto uno Scudetto a Sassari, ndr). Spesso quando pensi che sei alla fine di qualcosa, sei all’inizio di qualcos’altro. Mi ritiro dallo sport che amo“.

Il saluto dei tifosi di Scafati: messaggi agrodolci

Tanti i commenti e i “mi piace” in calce al post con cui il “Professore” ha comunicato il suo improvviso addio ai canestri. Tra i tanti messaggi spiccano quelli di alcuni tifosi di Scafati, che salutano Logan con sentimenti contrastanti. “Grazie di tutto professore”, il messaggio del gruppo “Spicchi di Scafati”. “Non ho più fiducia nel prossimo. Ho il morale a terra. E farò fatica a tornare al Palazzo. Sei andato via da Scafati nel peggiore dei modi: senza un saluto, senza l’abbraccio del tuo pubblico, senza una conferenza stampa, senza una standing ovation. Ciononostante ti sarò per sempre grato. Immenso David Logan. È stato un onore”, il saluto di Antonio.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Roma
Inter - Cagliari

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...