Virgilio Sport

Bebe Vio, giuramento in Polizia con altri 12 azzurri delle Paralimpiadi

Nasce la la nuova sezione paralimpica delle Fiamme Oro, il gruppo sportivo delle Fiamme Oro: oggi il giuramento per Bebe Vio e altri dodici atleti azzurri.

11-07-2023 16:55

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Agente Bebe Vio in servizio. La campionessa di scherma, vero e proprio monumento dello sport italiano, insieme ad altri dodici azzurri ha preso parte alla cerimonia del giuramento che si è svolta presso la sede del CIP, il Comitato Italiano Paralimpico. Nello stesso giorno in cui, nel 1852, nasceva il Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, una sorta di antesignano della Polizia di Stato, ha visto la luce la nuova sezione paralimpica delle Fiamme Oro, il gruppo sportivo della Polizia. Ne fanno parte Bebe, altre cinque donne e sette uomini.

La sezione paralimpica delle Fiamme Oro, gruppo sportivo della Polizia

Per tutti e tredici è prevista l’assunzione a tempo indeterminato nella nuova sezione paralimpica come allievi agenti tecnici, a conclusione di un percorso iniziato lo scorso 16 gennaio con la partecipazione al corso presso l’istituto per ispettori di Nettuno. Gli azzurri delle Paralimpiadi sono entrati ufficialmente a far parte del ruolo tecnico-scientifico della Polizia di Stato, proprio come accade da tempo agli atleti normodotati. “C’è emozione, orgoglio e riconoscenza”, la testimonianza del presidente del CIP, Luca Pancalli. “Vogliamo stimolare comprensione, non compassione”.

Bebe Vio: “Emozione fortissima, grazie al nostro papà Luca Pancalli”

Ancor più emozionata Bebe Vio: “Un’emozione fortissima, essere parte di questa grande famiglia e urlare ‘Lo giuro’ tutti insieme è stato qualcosa di indescrivibile. Dobbiamo dire grazie a Luca Pancalli, il nostro papà, che ha creduto fortemente in questo progetto. A noi l’onore di essere i primi atleti a far parte di questo magnifico mondo”. Già, atleti a tutti gli effetti: “È soprattutto un cambiamento a livello sociale e culturale. Luca è riuscito veramente a fare la storia”, prosegue Bebe. “A livello tecnico cambiano molte cose, mentre a livello morale è una grandissima emozione perché sai di avere un appoggio vero di persone che credono realmente in te e ti vogliono parte di questa squadra. A livello culturale, infine, è un cambiamento storico della società”.

Da Gilli a Vio: i nomi dei tredici neo agenti tecnici delle Fiamme Oro

Emozione anche nelle parole di Carlotta Gilli, campionessa di nuoto: “Un sogno che si realizza. Sono in Polizia dal 2017, ma solo da tesserata. Quando andavo a parlare nelle scuole coi bambini dicevo che ero un poliziotto finto, alla fine era così. Da oggi le cose sono cambiate, ora sono un agente tecnico della polizia e questo mi inorgoglisce all’ennesima potenza”. Questa la lista completa dei neo agenti tecnici delle Fiamme Oro: Vincenza Petrilli (Fitarco), Jacopo Luchini (FISIP), René De Silvestro (FISIP), Monica Boggioni (Finp), Carlotta Gilli (Finp), Giulia Ghiretti (Finp), Antonio Fantin (Finp), Stefano Raimondi (Finp), Simone Barlaam (Finp), Andrea Mogos (Fis), Beatrice Maria Vio (Fis), Edoardo Giordan (Fis), Emanuele Lambertini (Fis).

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Milan - Atalanta

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...