Virgilio Sport

Berlusconi, bufera dopo la sua battuta: ora ha provato a porre rimedio

La frase detta dal presidente del Monza ai suoi calciatori durante la cena della società ha scatenato le polemiche. Il Cavaliere ha replicato con un messaggio su Instagram.

Pubblicato:

La ripresa del campionato dista ancora tre settimane circa e i club si stanno allenando per farsi trovare pronti il prossimo 4 gennaio. Ma intanto a tenere banco è il Monza, non per le vicende di campo, quanto per l’infelice battuta del proprio presidente Silvio Berlusconi fatta ai suoi giocatori durante la cena della società in vista di Natale. Polemiche a non finire.

La frase di Berlusconi

Alla festa, il presidente del Monza aveva parlato bene di mister Raffaele Palladino per poi aggiungere: “Io ci ho messo uno stimolo in più, perché ai ragazzi che sono venuti ho detto ‘Ora arrivano Juventus, Milan e se vincete con una di queste grandi squadre vi faccio arrivare nello spogliatoio un pullman di troie‘”.

La battuta pronunciata dal leader di Forza Italia, registrata in un video pubblicato sui social, ha scatenato così le reazioni di altri politici. La prima era stata la senatrice di Italia Viva, Daniela Sbrollini: “Da Berlusconi arriva sempre il solito linguaggio misogino: una battuta di cattivo gusto che lascia senza parole“.

La replica del Cavaliere

Così Berlusconi ha provato a porre rimedio con un commento sul proprio profilo Instagram: “Non pensavo, e nessuno poteva immaginare, che una semplice battuta ‘da spogliatoio’ scherzosa e paradossale, che ho rivolto ai calciatori del mio Monza potesse suscitare commenti tanto malevoli quanto banali e irrealistici“.

“Compiango questi critici – così continua il post di Berlusconi -. Forse è solo la loro assoluta mancanza di humor a renderli così tristi ed anche così cattivi nell’attaccare coloro che considerano nemici. Ma siamo a Natale. E allora tanti auguri anche a loro”. Una replica non tanto riuscita.

Le reazioni alla battuta

La frase detta l’altra sera da Berlusconi non poteva lasciare indifferente, specie chi ha sempre lottato per i diritti delle donne come l’ex Presidente della Camera, Laura Boldrini: “Becero sessismo usato come goliardia. Ricordo che Meloni, Salvini e Tajani lo volevano Presidente della Repubblica“.

E con un post su Twitter era arrivata la reazione anche di Stefano Bonaccini, attuale governatore dell’Emilia-Romagna e già candidato alla segreteria del Pd: “Quella di Berlusconi non è una battuta: non fa ridere ed è offensiva. Le donne non sono un premio per gli uomini“.

Berlusconi, bufera dopo la sua battuta: ora ha provato a porre rimedio Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...