,,
Virgilio Sport SPORT

Bulega spiega l'addio a Valentino Rossi

"Se va male mi massacreranno".

Nicolò Bulega dopo l'addio allo Sky Racing Team VR46 correrà con il team Gresini Racing in Moto2. In un'intervista a Gpone.com il ventenne centauro emiliano ha così spiegato la sua decisione di dire addio a Valentino Rossi: "E' un cambiamento molto importante, anche rischioso, ma è una cosa che mi dà stimoli. Con la VR46 ci siamo lasciati, almeno da parte mia, senza rancore e con un grande senso di gratitudine. L'Academy è stata una grande opportunità, unica al mondo. Forse però io avevo bisogno di sentire attorno a me persone che collaborano in modo più esclusivo, magari volevo sentirmi più al centro di un progetto. Non è stato facile decidere, non ho dormito parecchie notti, solo il tempo dirà se ho fatto bene o no. Sono consapevole che se andrò bene, tutti diranno che sono un grande, se andrà male sarò massacrato".

La sindrome compartimentale di inizio 2019 lo ha penalizzato: "Non ho potuto fare a meno di fermi operare, ho compromesso tre o quattro gare per questo problema e questa è una cosa che da debuttante non mi ha aiutato. Amici nel paddock? Ho legato molto con Luca Marini, caratterialmente andiamo molto d'accordo, nelle gare extraeuropee dividevamo la stanza senza problemi".

SPORTAL.IT | 06-01-2020 09:47

Bulega spiega l'addio a Valentino Rossi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...