Virgilio Sport

Calciomercato, Papu Gomez e non solo: tutti gli svincolati utili per Inter, Roma e Milan

Il mercato degli svincolati offre interessanti opportunità. Papu Gomez e Caicedo nomi buoni per l'Inter, il Milan pensa a Nico Schulz come vice Theo. Un difensore per la Roma?

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Dal Papu Gomez a Nico Schulz e Caicedo. Con il mercato ormai chiuso, è possibile pescare solo tra gli svincolati: Inter, Roma e Milan hanno la possibilità di rinforzarsi con nomi interessanti da ingaggiare a costo zero. I nerazzurri potrebbero decidere di sostituire l’infortunato Arnautovic, mentre gli altri due club pensano di allungare una coperta un po’ troppo corta per reggere le tre competizioni.

Inter, Arnautovic fuori due mesi. A Inzaghi resta solo Sanchez

Infortunatosi a Empoli, Arnautovic resterà fuori due mesi. L’austriaco ex Bologna ha riportato “una distrazione muscolare di media entità alla giunzione miotendinea del bicipite femorale della coscia sinistra”: l’obiettivo è averlo a disposizione per il 26 novembre contro la Juventus. Beppe Marotta ha assicurato che si andrà avanti con questo gruppo (almeno fino a gennaio): dunque, fiducia ad Alexis Sanchez, che, in realtà, è l’alternativa a Lautaro Martinez. E dalla Primavera è stato aggregato Sarr.

Davvero l’Inter non interviene? I nomi per rinforzare l’attacco

Il mercato degli svincolati offre ipotesi interessanti. Da quanto si apprende, il telefono in casa Inter è rovente nelle ultime ore. Tante le chiamate ricevute dai procuratori, pronti a piazzare i propri assistiti al momento senza contratto. Spunta il nome del Papu Gomez, già finito nel mirino del Monza. Ma occhio a Felipe Caicedo. Il 35enne attaccante ecuadoriano è già transitato alla Pinetina ed è un fedelissimo di Simone Inzaghi. Sarebbe quello che viene definito un usato sicuro. Libero è anche Simone Zaza, ma l’ex nazionale è fuori dal giro che conta da troppo tempo.

Il Milan pensa a un vice Hernandez: si guarda in Germania

La rivoluzione del Milan si è concentrata soprattutto dalla mediana in su per consentire a Pioli di abbandonare il 4-2-3-1 per sposare in maniera definitiva il 4-3-3. Resta, però, un vuoto a sinistra. Manca un’alternativa valida a Theo Hernandez, che pure ha bisogno di rifiatare ogni tanto. Si segue il classe 1993 Nico Schulz, ex Borussia Dortmund con 12 presenze nella selezione tedesca. Il calciatore nato a Berlino piace per la sua duttilità: può infatti essere impiegato anche in mediana. Ed è un aspetto di cui tener conto, visto che per Bennacer serve ancora tempo e che anche Krunic si è infortunato.

La Roma e il problema della coperta corta: le idee

Sembra sfumata l’ipotesi De Gea, nonostante Rui Patricio non offra garanzia di continuità tra i pali. Lo spagnolo potrebbe tornare al Manchester United o addirittura ritirarsi all’età di 32 anni. A centrocampo occhio alla situazione di Nainggolan: il Ninja ha smentito di essersi proposto alla sua ex squadra, ma nel calcio mai dire mai. In difesa potrebbe servire ancora un elemento: Jerome Boateng potrebbe rivelarsi un’opportunità.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...