Virgilio Sport

Lazio, Sarri punge su Di Bello: "La Juve doveva finire in nove"

Il tecnico della Lazio fa polemica nel dopo partita: "Gol Milinkovic da annullare? Il fallo di Locatelli era da rosso e Cuadrado è stato graziato"

08-04-2023 23:55

Lazio sempre più seconda in campionato: la squadra di Maurizio Sarri ha battuto la Juventus all’Olimpico, interrompendo la serie di vittorie dei bianconeri, piegati per la prima volta dopo quattro anni dai capitolini.

I biancocelesti hanno raccolto 20 punti da inizio febbraio ed ora intravedono il traguardo della qualificazione alla prossima Champions League. Dopo la partita il tecnico Maurizio Sarri ha espresso la sua soddisfazione per quanto fatto vedere dai suoi.

Lazio, Sarri: “Orgoglioso per il nostro atteggiamento”

“Sono orgoglioso per l’atteggiamento dei giocatori e la continuità che hanno trovato in allenamento, questa viene fuori durante le partite – ha spiegato Sarri -. Giochiamo con piglio, consapevolezza e aggressività diversi, siamo sempre dentro la partita”.

Luis Alberto e Milinkovic-Savic hanno questi colpi nel loro DNA, se loro ci mettono questo noi diventiamo un’altra cosa”.

Lazio, Sarri: “Gol Milinkovic? La Juve doveva finire in nove”

Maurizio Sarri si è anche espresso sulle polemiche per il gol di Milinkovic-Savic, che secondo gli juventini è viziato da un fallo precedente su Alex Sandro: “La mia impressione è che Di Bello poteva fischiare fallo – ha concesso Sarri, prima di affondare il colpo -. Ma ho avuto anche l’impressione che la Juventus poteva finire in nove“.

“Il fallo di Locatelli era da rosso e Cuadrado è stato graziato, la dimostrazione è che il loro allenatore l’ha tolto subito dopo”.

Lazio, Sarri: “Zaccagni? Mancini lo lasci a noi”

Sarri ha poi fatto una battuta sulla mancata convocazione di Zaccagni in Nazionale: “Secondo me non è da Nazionale, è bene ce lo lascino a noi…”.

Sulla classifica dei capitolini: “A volte i punti sembrano tanti a volte pochi, ma ce ne sono tanti in palio e noi abbiamo partite dure da giocare. Non è più facile ora come non era più difficile prima quando eravamo sotto, va giocata partita dopo partita. Vedremo se abbiamo aumentato la cilindrata mentale quando giocheremo ogni tre giorni”.

Zaccagni: “Tacco Luis Alberto? Provato in allenamento”

L’autore del gol partita Mattia Zaccagni a Dazn ha commentato così la rete della vittoria, innescata da uno splendido passaggio di tacco di Luis Alberto: “Venerdì in allenamento è successa un’azione simile. Luis me l’ha data di tacco ma il difensore l’aveva intercettata. Questa volta è andata bene…”.

La Lazio ha tenuto bene il campo: “In altre situazioni avremmo sofferto di più, stasera anche negli ultimi minuti abbiamo sofferto veramente poco. Passo in avanti. 10 gol? Il secondo posto vale di più”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...