,,
Virgilio Sport SPORT

Juve-Inter, insulti e gestacci: il retroscena dello scontro Agnelli-Conte

Succede di tutto al termine della semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Andrea Agnelli e il mister leccese.

E’ scoppiato il caos al triplice fischio della semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Inter, finita con uno 0-0 che ha permesso ai bianconeri di qualificarsi per la finale. Dopo la fine le telecamere hanno immortalato il presidente della Juve Andrea Agnelli lasciare la tribuna urlando rabbiosamente alcuni insulti all’indirizzo della panchina nerazzurra, in direzione di Antonio Conte.

Le immagini hanno fatto subito il giro dei social, con i tifosi a caccia del labiale che Agnelli avrebbe rivolto al suo ex allenatore, con il quale è in rotta dal brusco addio alla Juve nel 2014. 

Secondo la versione della Juventus, il tecnico nerazzurro avrebbe insultato il presidente e lo staff bianconero al termine del primo tempo, rivolgendo alla tribuna anche un gestaccio (dito medio) di cui sono spuntate le immagini in tarda serata. Questo avrebbe innescato le reazioni poco edificanti nel finale di partita del massimo dirigente dei torinesi.

Secondo le indiscrezioni il tecnico salentino e Agnelli si sarebbero insultati anche negli spogliatoi al termine del match.

Così Conte ha commentato quanto successo ai microfoni della Rai: “Fonti della Juve parlano di un alterco in tribuna a fine partita? Le fonti della Juve dovrebbero dire la verità e credo che il quarto uomo dovrebbe riferire quello che è successo lungo tutta la gara. Ci vorrebbe più sportività e più rispetto verso chi lavora”. Conte infatti ha sostenuto di essere stato insultato ripetutamente durante il match.

Un altro episodio che rende ancora più tese le relazioni tra l’ex allenatore bianconero e i campioni d’Italia, e ancora più pepata la volata scudetto.

OMNISPORT | 10-02-2021 07:39

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...