Virgilio Sport

Caos Serie B, possibile il cambio di format

La Lega propone ripescaggi solo per arrivare a 20 squadre, intanto l'anticipo del venerdì andrà in chiaro sulla Rai.

Pubblicato:

Caos Serie B, possibile il cambio di format Fonte: 123RF

La Serie B italiana torna a “mostrarsi” in chiaro. L’assemblea di Lega svoltasi a Milano ha infatti accettato l’offerta della Rai per la trasmissione dell’anticipo del venerdì sera: alla Lega vanno 3 milioni per una proposta che è stata preferita a quella di Mediaset, fermatasi a poco più di un milione. La gara del venerdì si vedrà quindi sugli schermi della tv di stato oltre che in streaming su Dazn, la piattaforma che si è assicurata i diritti dell’intero campionato cadetto per il triennio 2018-2021 per una cifra vicina ai 60 milioni. È stata invece ritenuta insufficiente la proposta della Rai per i diritti esclusivi radiofonici e degli highlights del campionato: si andrà quindi avanti con trattative private.

All’assemblea hanno partecipato 18 club dei 19 attualmente iscritti (assente il solo Palermo), in attesa dei ripescaggi: a tal proposito la Lega ha ribadito la volontà di bloccare i ripescaggi a 20 squadre. Se così fosse, ci sarebbe quindi un solo posto libero, o due, in base all’esito del ricorso dell’Avellino: già fuori Bari e Cesena.

Confermato infine che il calendario verrà presentato lunedì 6 agosto a Cosenza, mentre non cambia il format dei playoff: non passa la proposta della finale in gara secca in campo neutro, resta tutto invariato con un turno preliminare in gara unica, semifinali e finale con andata e ritorno.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...