Virgilio Sport

Caso Vlahovic, Gasperini e Marocchino cancellano la parola razzismo, si aspetta Gravina: è bufera

Polemiche sul web per le dichiarazioni del tecnico dell’Atalanta e per quelle dell’opinionista della Domenica Sportiva. Intanto gli juventini auspicano un intervento della Figc come per Lukaku

08-05-2023 12:36

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Gli insulti da parte dei tifosi dell’Atalanta a Dusan Vlahovic hanno riaperto il dibattito sul razzismo negli stadi: tra le posizioni che hanno sollevato maggiori polemiche quella di Gianpiero Gasperini, che ha difeso i supporter nerazzurri escludendo una matrice razzista nelle offese all’attaccante serbo della Juventus. E a far discutere è anche Gianluca Marocchino, secondo cui il razzismo non è eliminabile dal calcio. Intanto i tifosi della Juventus si augurano la grazia per Vlahovic dal presidente Figc Gravina.

Caso Vlahovic, per Gasperini non è razzismo

Il razzismo non c’entra nulla con lo “zingaro” urlato ripetutamente al Gewiss Stadium dai tifosi dell’Atalanta a Dusan Vlahovic: questa l’opinione di Gianpiero Gasperini, tecnico della squadra nerazzurra, che dopo la gara con la Juventus ha chiesto di non “normali” insulti con offese di stampo razzista. “A volte bisogna distinguere – ha dichiarato Gasperini -. È un insulto anche quando ti dicono figlio di p… o pezzo di m… Vediamo se è un insulto al singolo o un insulto razzista”.

Parole non nuove per Gasperini, che in passato sostenne la stessa cosa per i “buu” ai giocatori neri, e che hanno ovviamente attirato su di lui le critiche di molti tifosi di altre squadre. “A quanto pare ci sono razzisti maleducati, razzisti educati e personaggi educati al razzismo come Gasperini”, scrive Pasquale su Twitter. “Gasperini da deferimento”, aggiunge Emilio. “Gasp imbarazzante come nella maggior parte delle sue interviste sul tema, ma in questa ancor più inqualificabile”, il parere di Redfox. “Le sue parole colpiscono colpiscono più dei cori razzisti. Non andremo mai da nessuna parte!”, ammonisce EcciseM.

Caso Vlahovic, per Marocchino razzismo non eliminabile dal calcio

Altra opinione che ha fatto discutere i social è quella di Domenico Marocchino, ex giocatore della Juventus, oggi opinionista. “C’è solo una cosa che può risolvere il problema razzismo: è l’ironia – ha detto alla Domenica Sportiva -. Se i giocatori riuscissero a reagire a determinate situazioni con ironia tutto si abbasserebbe di livello. Sembra una cosa banale. Le sanzioni non hanno risolto niente. È da 50 anni che si parla di queste cose e sento dire le stesse cose: è insito nell’essere umano il razzismo. Purtroppo sì. È una cosa che non la puoi risolvere”.

“Marocchino come Gasperini”, scrive su Twitter G73. “Ma Marocchino come può andare in Rai a dire queste cose?”, si domanda Fabrizio. “Quindi Marocchino il razzismo negli stadi dobbiamo tenercelo? Bene!”, sottolinea Faxius.

Vlahovic, da Gravina la grazia come per Lukaku?

Intanto i tifosi della Juventus si aspettano che sul caso Vlahovic il presidente della Figc Gravina si muova come fatto con Romelu Lukaku, vittima di cori razzisti proprio in casa dei bianconeri: espulso e squalificato per la sua esultanza, l’attaccante dell’Inter ricevette poi la grazia da parte di Gravina.

“Ma Gravina cancellerà questa ammonizione come fatto con Lukaku?”, si domanda Felix. “Io sono qui che attendo la grazia a Vlahovic”, aggiunge Claudia. “Ora Gravina deve togliere il giallo a Vlahovic, altrimenti si deve dimettere! Ha creato un precedente assurdo. Ora deve togliere il giallo a tutti, non solo alle vittime di razzismo più simpatiche a lui…”.

Caso Vlahovic, Gasperini e Marocchino cancellano la parola razzismo, si aspetta Gravina: è bufera Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...