Virgilio Sport

Scoppia caso-Vlahovic: Gasperini nel mirino, ecco che farà ora Gravina

Il serbo ammonito a Bergamo per aver reagito ai cori, il precedente di Lukaku e il web che si ribella

07-05-2023 17:40

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

C’è un precedente alla base dei cori razzisti che oggi hanno colpito Vlahovic durante Atalanta-Juventus: risale ad Atalanta-Fiorentina del 5 ottobre 2021, decisa da una doppietta del bomber all’epoca in viola che durante l’intervista post partita era stato oggetto di cori razzisti. “Zingaro, sei uno zingaro”. Lui quasi scoppiò a piangere. Oggi il bis con Doveri che lo ha ammonito per aver reagito alla curva dopo il gol del 2-0 che ha chiuso la gara.

Caso-Vlahovic, per Gasperini non è razzismo

L’episodio ha catalizzato il post-partita. Gasperini ha specificato che non si trattava di razzismo ma di maleducazione, Allegri ha condannato la scena specificando che però in campo sarebbe meglio evitare reazioni, il web si è schierato contro il tecnico dell’Atalanta.

Caso Vlahovic, cosa farà il presidente Gravina?

Come si regolerà ora Gravina che aveva concesso la grazia a Lukaku, espulso per doppio giallo in Coppa Italia con la Juve, ma rimesso in gioco con l’attenuante di aver reagito a cori razzisti? Adotterà lo stesso provvedimento con Vlahovic? Una risposta prova a darla Giovanni Capuano che su twitter scrive: “Da quanto si apprende, se l’ammonizione comminata da Doveri e Vlahovic è dovuta all’esultanza e al gesto di zittire i tifosi dell’Atalanta (cosa che si capirà solo leggendo il referto arbitrale), la Figc e il presidente Gravina la impugneranno nel momento in cui dovesse diventare decisiva per arrivare alla squalifica da qui alla fine della stagione. Di fatto sterilizzandone gli effetti come già accaduto nel caso di Lukaku dopo Juventus-Inter”

Caso-Vlahovic, l’ironia del web sulla Figc

Fioccano i commenti: “Quindi è razzismo solo se esisterà una squalifica ahahahahah” oppure: “Quindi il giallo, in risposta al razzismo, per essere tolto deve essere afflittivo?” e ancora: “Il mio pensiero va a tutti quelli che hanno strepitato, pianto e si sono dimenati come maiali nel fango quando Gravina lo ha fatto con Lukaku creando un virtuoso precedente” e poi: “Visto che il regolamento l’hanno stracciato per Lukaku seguire ore queste logiche sarebbe ridicolo. Se davvero vuoi dare un segnale contro il razzismo Gravina dovrebbe farla togliere ora l’ammonizione a Vlahovic”

C’è chi osserva: “Gravina non doveva graziare Lukaku perché ha creato il precedente. La cosa intelligente che doveva fare era di riprendere l’arbitro. Adesso se non tolgono l’ammonizione al serbo gli juventini hanno ragione ad incazzarsi” e infine: “La togli punto e basta!!! Fingere di toglierla con ragionamenti incomprensibili a 4 giornate dalla fine non ha senso!!! L’antirazzismo ad accumulo di ammonizioni!”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Cagliari - Napoli
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...