Virgilio Sport

Monza, stop alla cessione da Fininvest a Orienta: il club rimane alla famiglia Berlusconi. Le prossime mosse

Battuta d'arresto, ma canali ancora aperti per la cessione del club brianzolo di proprietà dei Berlusconi al fondo italiano creato da Augusto Balestra

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Sospesa la trattativa per la cessione del Monza da Fininvest a Orienta Partners. Le operazioni per il passaggio del club dalla gestione della famiglia Berlusconi al fondo creato da Augusto Balestra sembrano, però, solo aver subito un rallentamento. I canali, infatti, restano aperti.

Orienta, frenata nelle trattative con Fininvest per il Monza

Si fermano (per il momento) le trattative che dovrebbe portare il Monza da Fininvest al fondo italiano guidato da Augusto Balestra. Frenata nelle operazioni che avrebbero dovuto vedere il passaggio di circa il 70% delle quote, per un investimento pari a circa 100 milioni di euro nel club brianzolo, attualmente in mano alla famiglia Berlusconi, al fondo italiano Orienta Partners.

Canali aperti

A scriverlo è l’Ansa, che riporta le indiscrezioni rivelate da fonti molto vicine alle operazioni. La fonte sottolinea come la sospensione per il passaggio della quota di maggioranza del Monza, in vendita dopo la morte di Silvio Berlusconi, possa essere solo un naturale passaggio, viste le ingenti somme in ballo e che, soprattutto, i canali tra Fininvest e Orienta restano aperti e i dialoghi proseguono.

Frenata a un passo dal closing

Ancora nessun commento in merito a queste indiscrezioni delle ultime ore è arrivato dalle parti in causa, ma la sensazione è che sulla trattativa si proceda, comunque, con serena consapevolezza e volontà di arrivare a un accordo. A influire, con molta probabilità, anche il closing, che sarebbe dovuto essere imminente, visto che era atteso per entro la fine del campionato in corso, ma che, a questo punto slitterà ancora di qualche mese.

La volontà della famiglia Berlusconi non cambia

Così, Fininvest, per il momento, detiene ancora il 100% delle quote del club ed è, dunque, unica proprietaria del Monza, pronto il prossimo agosto a giocarsi la sua terza stagione consecutiva in Serie A da matricola assoluta del torneo. Detto ciò, anche in caso di fumata nera e interruzione definitiva dei dialoghi con Orienta, nel futuro del club è atteso un passaggio di proprietà. Gli interessanti non mancano e la volontà della famiglia Berlusconi non cambia: il Monza è in vendita e avrà presto un nuovo proprietario.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...