,,
Virgilio Sport

Champions, Juventus-PSG: bianconeri sconfitti ma si può comunque sorridere

Il 2-1 del PSG all’Allianz Stadium non mette in pericolo la qualificazione all’Europa League e non intacca l’entusiasmo dei fan bianconeri per il rientro in squadra di Chiesa

02-11-2022 23:13

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista Sportivo

Giornalista professionista, collaboratore di testate sportive prestigiosissime, ha scritto anche per agenzie di agenzie stampa, quotidiani e siti web. Per Virgilio Sport scrive di calcio e calciomercato, ma è un grandissimo esperto di pallanuoto: oltre ad essere stato un giocatore di Serie A2 e B, dirige un portale specializzato e cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di pallanuoto per bambini al mondo 

All’Allianz Stadium contro il PSG ha Juventus ha raccolto la quinta sconfitta in 6 gare del girone di Champions League, tuttavia sui social network si respira un clima diverso rispetto a quello che aleggiava su Massimiliano Allegri e sulla squadra dopo gli altri k.o. europei. 

Fuori dalla Champions, la Juventus è in Europa League

I motivi sono due: il primo è che, grazie alla vittoria del Benfica sul Maccabi Haifa, la Juventus è comunque sicura di partecipare ai sedicesimi di Europa League. L’avventura dei bianconeri in Europa non è finita, anzi c’è anche chi pensa che la seconda competizione europea possa rilanciare le ambizioni e il prestigio della Juve in campo internazionale. 

Juventus, i tifosi festeggiano il ritorno di Chiesa

Il secondo è legato a Federico Chiesa, che con il suo ritorno in panchina e poi in campo dopo 297 giorni di assenza per infortunio ha riportato il sorriso sui volti dei tifosi della Juventus. Già nelle ore precedenti l’incontro col PSG tra i supporter della Juve si respirava un grande entusiasmo dettato dal rientro dell’attaccante ex Fiorentina. 

Un entusiasmo palpabile anche all’interno dello stadio di Torino: al momento della lettura delle formazioni e degli uomini in panchina, il nome di Chiesa è stato accompagnato da un vero e proprio boato da parte degli juventini. 

La gioia per il rientro dell’attaccante s’è poi trasferita sul web, soprattutto a partire dal 74’, quando Chiesa è entrato in campo al posto di Fabio Miretti. “Ma non avevano detto non doveva giocare e che non c’erano chance? Che gioia rivederlo”, commenta su Twitter Emanuele, tra i tifosi più sorpresi per il rientro dell’attaccante. “Ma Allegri non aveva detto che non sarebbe stato pronto fino al 2023?”, domanda Riccardo. “Allegri e le bugie che racconta in conferenza stampa. Domenica si ripresenta con 3/4 dell’infermeria vuota”, risponde Christian. 

Juventus, i tifosi in ansia per Chiesa

“Ragazzi che importa, quello che conta è che è tornato”, sottolinea Enzo. “Tutto bello, ma ogni volta che Fede è a terra, io perdo un anno di vita”, scrive Francesca, iscrivendosi al club dei tifosi che temono che il rientro sia stato troppo affrettato. “Già vivo con l’ansia ogni volta che scatta, non posso reggere così”, le fa eco BetterCallMoleb. “Non so voi, ma io farò 20 minuti in apnea”, annuncia Michele al momento dell’ingresso in campo di Chiesa. 

Nunzio critica Allegri per la scelta di schierare l’attaccante: “È un azzardo”. “Speriamo stia lontano da Sergio Ramos”, aggiunge Luddue, temendo un’entrataccia del tosto difensore spagnolo. In maggioranza, però, i tifosi della Juventus esprimono tutta la loro gioia. “Abbiamo perso – chiosa Francesco – ma non conta. C’è da brindare perché Chiesa è di nuovo alla Juventus”.   

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...