Virgilio Sport

Champions League, Porto-Arsenal 1-0. Galeno beffa Arteta nel finale, vince Conceicao

Il gran destro a giro del brasiliano proprio al 94' stende i gunners nell'andata degli ottavi di finale al Do Dragao: inglesi obbligati a vincere al ritorno a Londra

Pubblicato:

Con un gol di Galeno in pieno recupero il Porto batte l’Arsenal 1-0 nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Match piuttosto bloccato al Do Dragao. L’Arsenal fa la partita e il Porto lavora in contropiede: ma nel finale arriva il gol della vittoria. Al 94′ Galeno riceve in posizione di trequarti leggermente spostato a sinistra, rientra sul destro e pennella una conclusione a giro sul palo lontano che vale l’1-0 per i padroni di casa. All’Emirates gli inglesi dovranno vincere per passare il turno.

Porto-Arsenal, primo tempo bloccato

Allo stadio do Dragao va in scena una partita intensa, ma estremamente bloccata, poco spettacolare e povera di occasioni nitide da gol. Il Porto riesce a portare a compimento il proprio piano partita, facendo giocare male l’Arsenal e limitando l’estro di Saka. Il primo tempo conferma le aspettative della vigilia, mettendo in luce una partita tecnicamente sporca e molto tattica. L’Arsenal domina il possesso palla, senza però far recapitare particolari pericoli alla porta di Diogo Costa. Dall’altra parte, il Porto si difende compatto, affidandosi all’arma del contropiede. Proprio i padroni di casa hanno la chance più clamorosa per sbloccare la partita. Al primo affondo del Porto, al 21′, Galeno in girata al volo devia il cross di Pepe sull’incrocio dei pali: la palla ritorna ancora all’ala brasiliana che, a botta sicura da due passi, la spedisce di pochissimo a lato.

Rivivi le emozioni di Porto-Arsenal

Il lampo di Galeno nel finale

Nella ripresa il ritmo è ancor più spezzettato, a causa dei numerosi falli e continui richiami dell’arbitro sui calci piazzati. Al 56′, da corner di Odegaard, Trossard si coordina a centro area e calcia al volo non inquadrando, però, lo specchio. Ci prova nuovamente anche il Porto al 67′, grazie alla conclusione di Evanilson da pochi passi, deviata in angolo da un provvidenziale intervento di Rice. Nel finale la squadra di Conceicao la vince clamorosamente grazie al meraviglioso tiro a giro di Galeno da fuori area. Festa Porto e beffa finale per un Arsenal troppo brutto per essere vero sul piano del gioco. Appuntamento con la gara di ritorno il 12 marzo all’Emirates di Londra.

Il tabellino della partita

Porto (4-2-3-1): Costa 6; Joao Mario 6.5, Pepe 6.5, Otavio 6.5, Wendell 6.5 (45′ st Eustaquio sv); Varela 6, Nico Gonzalez 5.5 (36′ st Pajuelo sv); Pepe 6, Conceicao 6 (41′ st Borges sv), Galeno 7; Evanilson 5.5 (40′ st Martinez sv). In panchina: Ramos, Ze Pedro, Sanchez, Franco, Grujic, Baro, Cardoso, Loader. Allenatore: Conceicao 6.
Arsenal (4-3-3): Raya 6; White 6, Saliba 6.5, Gabriel 6, Kiwior 5.5; Odegaard 6.5, Rice 6, Trossard 5.5 (29′ st Jorginho 6); Saka 5, Havertz 5.5, Martinelli 5.5. In panchina: Ramsdale, Hein, Soares, Vieira, Elneny, Smith Rowe, Nwaneri, Sweet, Heaven, Nelson, Nketiah. Allenatore: Arteta 6.
Arbitro: Gozubuyuk (Olanda) 6.5.
Reti: 49′ st Galeno.
Note: serata serena, campo in discrete condizioni. Ammoniti: Rice, Conceicao, Kiwior, Havertz, Nico Gonzalez. Angoli: 1-10. Recupero: 1’+1, 4’+2

Champions League, ecco il nuovo format dalla prossima stagione

Champions League, Porto-Arsenal 1-0. Galeno beffa Arteta nel finale, vince Conceicao

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...