Virgilio Sport

Champions League Napoli-Barcellona, Mazzocchi in dialetto nella clip su TikTok: il video è virale

La vigilia di Napoli-Barcellona si anima con un video promozionale della gara girato dai due club: l’esterno Mazzocchi sceglie il dialetto per caricare i tifosi prima del match

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Napoli-Barcellona sta per cominciare e sui social i tifosi partenopei cominciano a sentire l’ansia salire ma anche la voglia di godersi la sfida di Champions League con la giusta emozione e anche con un po’ di ironia e a pensarci c’è Pasquale Mazzocchi, protagonista di un video diventato subito virale.

Napoli-Barcellona: il video su TikTok

Napoli e Barcellona hanno deciso di avvicinarsi alla sfida degli ottavi di finale di Champions League nel segno della collaborazione e per questo hanno realizzato un video congiunto per presentare la sfida del Maradona che rappresenta la gara di andata. Per il club blaugrana ci sono Yamal, Roque e Lewandowski. Per il Napoli capitano Di Lorenzo, Kvaratskhelia e poi Pasquale Mazzocchi che subito diventa la star.

L’esterno arrivato a gennaio dalla Salernitana decide infatti di scegliere il dialetto napoletano per rivolgersi ai tifosi azzurri: “Noi siamo il Napoli, non ci interessa da dove vieni ma quello che hai dentro”, questa la versione tradotta per la fruizione comune delle frasi dell’esterno di Barra.

Napoli: la prima di Calzona

I tifosi del Napoli sanno che il doppio confronto europeo con il Barcellona rappresenta una vera e propria impresa da superare. Ma ogni partita di Champions, soprattutto contro una grande d’Europa rappresenta un’occasione da vivere a pieno. Ma la sfida di stasera del Maradona sarà ancora più importante perché permetterà ai tifosi azzurri di vedere all’opera per la prima volta il nuovo allenatore Francesco Calzona, vecchia conoscenza azzurra ma ora per la prima volta nelle vesti di “head coach”.

Calzona deve rinunciare a Ngonge

Non ci saranno grandi stravolgimenti di formazione per il neo allenatore azzurro. Calzona sceglie il suo canonico 4-3-3 per affrontare il Barcellona con Di Lorenzo e Mario Rui sugli esterni e la coppia centrale formata da Rrahmani e Juan Jesus. In mezzo al campo ci saranno Anguissa, Lobotka e per la prima volta da titolare Traorè, mentre in attacco il tridente è formato da Politano, Osimhen e Kvaratkhelia. Non sarà della partita Cyril Ngonge, arrivato a gennaio in maglia azzurra e subito capace di avere un buon impatto, a fermalo un risentimento muscolare acciuato nel corso dell’allenamento di ieri.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...