Virgilio Sport

Chi è Chukwueze, l’ultima tentazione del Milan per rafforzare l’attacco

Il 24enne nigeriano del Villarreal è un funambolo dotato di velocità e doti straordinarie nel dribbling: grande amico di Osimhen, potrebbe rappresentare un affare per i rossoneri  

09-06-2023 12:23

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Un funambolo. Questa la parola più adatta per definire Samuel Chukwueze, attaccante esterno del Villarreal entrato nel mirino del Milan: il nigeriano è un mancino molto rapido, che ha nel dribbling la sua arma migliore e che quest’anno ha compiuto importanti passi in avanti nella Liga. Scopriamo dunque chi è Chukwueze.

Chi è Chukwueze, l’amico di Osimhen

Samuel Chukwueze ha 24 anni e un talento indiscutibile. Cresciuto in patria nella Diamond Academy, è stato portato in Europa dal Villarreal, che nel 2017, quando l’attaccante aveva solo 18 anni, spese 500mila euro per il suo cartellino, inserendolo nel suo settore giovanile. Il Villarreal lo aveva notato ai Mondiali U17 del 2015, manifestazione che la Nigeria vinse grazie alle invenzioni di Chukwueze (3 reti e 4 assist in 7 partite) e alle reti di Victor Osimhen (ben 10, fu capocannoniere del torneo): i due, riferimenti oggi della nazionale maggiore, sono ancora legati da una grande amicizia.

Il rendimento di Chukwueze al Villarreal

Chukwueze esordisce nella Liga nella stagione 2018/19, imponendosi subito come una delle grandi novità del campionato spagnolo, concluso con 5 gol e 2 assist. In quella stagione il nigeriano debutta anche in Europa League, competizione che il Villarreal vincerà poi nella stagione 2020/21: un gol e 4 assist il contributo di Chukwueze, che mancò però la finale vinta sul Manchester United a causa di un infortunio. Complessivamente l’attaccante ha disputato 207 partite con la maglia del Villarreal, segnando 37 reti e realizzando 31 assist. Con la Nigeria, invece, il suo score è di 4 gol in 27 presenze

Chukwueze specialista del dribbling

Il soprannome di Chukwueze è il “Robben nigeriano”: come il celebre attaccante olandese è infatti un mancino al quale piace partire da destra per cercare l’assist o il tiro col sinistro. Sulla sensibilità di tocco, in realtà, il 24enne nigeriano deve ancora lavorare, mentre in un altro fondamentale appare già un maestro: il dribbling. Chukweze sa saltare l’uomo in diversi modi, fintando senza toccare il pallone, spostandolo rapidamente oppure cercando l’allungo e lo sprint in velocità. Spettacolare, in questo senso, uno dei due gol segnati nella clamorosa vittoria del Villarreal in casa del Real Madrid lo scorso 8 aprile, con una finta di corpo che ha mandato anzitempo negli spogliatoi Nacho.

Perché Chukwueze piace al Milan

Guardando giocare Chukwueze appare chiaro il perché il Milan si sia interessato a lui: il nigeriano è uno specialista dell’uno contro uno, micidiale in contropiede ma abile anche a far saltare gli equilibri di una difesa schierata, e dunque potrebbe tornare molto utile a Stefano Pioli. Inoltre, la sua situazione al Villarreal è favorevole: il contratto di Chukwueze va in scadenza a giugno 2024, quindi i dirigenti sarebbero spinti a cederlo in caso di mancato rinnovo. Grazie a questa particolare circostanza, il Milan potrebbe acquistare Chukwueze per una cifra vicina ai 15 milioni di euro. Un affare per il potenziale del nigeriano.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...