Virgilio Sport

Chi è l'arbitro Rutella di Enna

Carriera, professione e caratteristiche del fischietto siciliano, una tra i cinque promossi nella Can di serie A e B per la stagione sportiva 2022-23.

Pubblicato:

Daniele Rutella è un arbitro della sezione di Enna che, a partire dalla stagione 2022-23, è stato promosso nell’organico dei fischietti a disposizione della Can di serie A e B. Un fischietto relativamente giovane – ha infatti appena trent’anni – e capace di bruciare le tappe, grazie a un carattere, a un’applicazione e a una determinazione che di sicuro lo aiuteranno nel corso della sua carriera.

La carriera dell’arbitro Daniele Rutella

Tesserato Aia dalla stagione 2006-07, quando aveva appena 14 anni, Rutella si è reso protagonista di una progressione costante e inarrestabile. Due anni e mezzo dopo, infatti, è entrato a far parte della commissione arbitri regionale e, nell’annata 2010-11, è stato nominato Talent del Progetto Uefa “Talent & Mentor”. Nel 2013 è stato premiato come uno dei migliori direttori di gara della Sicilia agli Oscar del Calcio, l’anno dopo è approdato alla Can D e nel 2017 alla Can C. Nella stagione 2017-18 è stato premiato come miglior arbitro siciliano, riconoscimento assegnatogli da una giuria diretta dall’ex arbitro Paolo Casarin. E nelo 2022 è diventato il primo ennese a entrare nella commissione arbitri nazionale.

Che mestiere fa l’arbitro Rutella

Classe 1992, Rutella sin dall’inizio della sua carriera ha voluto fare una sola cosa: l’arbitro. La sua prima partita diretta? Nissoria-San Sebastiano per il campionato Giovanissimi Provinciali, il 27 marzo 2008: finì 12-0. Nel 2011, approdato in Promozione, diceva: “Per quest’anno il mio obiettivo era la Promozione; ma come ho fatto fino ad adesso nella mia carriera, all’esordio in una categoria ho subito guardato alla successiva, quindi mi impegnerò per ottenere l’Eccellenza! È inutile nasconderlo o fare i falsi umili, ogni arbitro spera di poter calcare i campi di serie A e quindi lo spero anche io! Da parte mia darò il massimo e se un giorno avrò le capacità e la possibilità di poterli calcare ne sarò molto onorato”. Missione compiuta.

Arbitro Rutella: stile e caratteristiche

Preciso, puntuale e meticoloso: questo il ritratto di Daniele Rutella, arbitro che ha sempre fatto della costanza una delle sue doti principali. Un fischietto dal cartellino relativamente facile (tra gialli e rossi ha una media che supera i cinque a partita) e che invece ha una certa ritrosia ad assegnare i calci di rigore. Nel corso dell’ultima stagione in serie C gli sono stati affidati diversi match di cartello e ha quasi sempre risposto egregiamente.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...