,,
Virgilio Sport SPORT

Chiesa, veleno dalla Fiorentina: duro sfogo di un dirigente viola

"Ci siamo tolti questo peso" ha dichiarato in conferenza stampa il ds Daniele Pradè sulla cessione di Chiesa alla Juventus.

Non è stato esattamente amichevole il divorzio tra Federico Chiesa e la Fiorentina. Dopo un tira e molla durato praticamente un anno, il figlio d’arte si è trasferito alla Juventus nell’ultimo giorno della sessione di calciomercato e il suo addio ha suscitato tanto l’ira dei tifosi viola quanto lo sfogo, amarissimo, del direttore sportivo Daniele Pradè.

“Adesso ci siamo tolti questo peso: era una telenovela, si parlava solo di questo e non della squadra – ha dichiarato il dirigente viola nel corso di una conferenza stampa -. Alla famiglia Commisso ho sempre detto che era giusto fare questa operazione”.

“Loro – ha detto Pradè riferendosi ai proprietari – lo avrebbero tenuto volentieri, ma per il papà di Chiesa noi siamo sempre stati considerati un veicolo per arrivare ad altre situazioni. Prima del Covid c’era l’interesse di club inglesi per Chiesa, ma lui voleva restare in Italia“.

Nelle parole al veleno di Pradè anche una dura presa di posizione sulla scelta di assegnargli la fascia di capitano: “A posteriori posso dire che è stato un errore” ha chiosato il direttore sportivo della Fiorentina.

Per quanto riguarda il ricavo economico per la società, Pradè si è detto comunque soddisfatto: “Se mi aspettavo di ricavare di più? Potevamo farlo uscire solo così, bisogna essere creativi in questo momento. Callejon? Lo avremmo preso anche se Chiesa non fosse andato via”.

“Noi abbiamo provato a proporre a Chiesa alternative per farlo restare – ha poi detto Pradè continuando sull’ormai ex giocatore viola -, ma quando vedi un muro totale diventa difficile. Non è stato un problema di soldi, il ragazzo non voleva rimanere. Abbiamo usato il pugno di ferro l’anno scorso, quest’anno abbiamo ottenuto quello che volevamo, alle condizioni di Commisso”.

OMNISPORT | 06-10-2020 18:36

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...