Virgilio Sport

Coppa d’Asia: Giappone agli ottavi, l’Iraq non fa sconti al Vietnam. Spera l'Indonesia

I risultati dell'ultima giornata della fase a gironi del gruppo D: l'iracheno Hussein trascina i suoi e si porta al primo posto della classifica marcatori.

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

È ufficialmente terminata la terza e ultima giornata della fase a gironi della Coppa d’Asia nel gruppo D. Il Giappone ha vinto 3-1 contro l’Indonesia e ha staccato il pass per gli ottavi come seconda classificata con 6 punti. In bilico la posizione degli uomini di Shin che dovranno attendere il risultato degli impegni di Bahrein e Oman per sperare in un posto tra le quattro migliori terze. L’Iraq, invece, vince il girone a punteggio piento dopo il pirotecnico 3-2 contro il Vietnam, con gli uomini di Casas che hanno conquistato il successo nel finale. Fuori dai giochi la Nazionale vietnamita con 0 punti.

Il Giappone cala il tris, spera l’Indonesia

In uno scontro diretto carico di emozioni, il Giappone ha conquistato l’accesso agli ottavi di finale grazie a uno scatenato Ueda e all’autogol sfotunato di Hubner. Pur non essendo una partita particolarmente tecnica, la squadra di Moriyasu ha saputo prevalere con il controllo del possesso palla e sfruttando le difficoltà nelle ripartenze della squadra di Shin.

La doppietta dell’attaccante del Feyeroord ha dato il via alla vitttoria, ipotecata dall’autogol del giovane giocatore dei Wolves U21. A nulla è servita la rete di Walsh segnata nel finale della sfida. La Nazionale di Shin, attualmente in terza posizione nel girone D con tre punti all’attivo, per continuare il suo cammino in Coppa d’Asia dovrà sperare nel ripescaggio.

Iraq, che rimonta! Il Vietnam chiude a zero

Le speranze del Vietnam di poter accedere agli ottavi di finale erano già state spente dalla sconfitta nel turno precedente contro l’Indonesia. L’avventura si è chiusa poi con un altro ko al cardiopalma contro l’Iraq. Gli uomini di Casas, nonostante la qualificazione già in pugno, hanno condannato la formazione di Troussier alla terza sconfitta consecutiva. I vietnamiti hanno preso il comando grazie al gol di Bui Hoang, ma l’Iraq ha ribaltato il risultato con le reti di Sulaka e Hussein.

Finale al cardipalma con lo stesso attaccante dell’Al-Quwa Al-Jaw che poco dopo ha fallito la chance di allungare il vantaggio sbagliando dal dischetto. Non si è arreso il Vietnam, che ha ristabilito la parità con Quang Hai. Nel pieno recupero della sfida, l’inarrestabile Hussein si è fatto perdonare dopo l’errore dagli undici metri segnando la rete decisiva per la vittoria dell’Iraq e centrando il primo posto nella classifica marcatori della Coppa d’Asia con 5 gol all’attivo.

La classifica del girone D

  • Iraq – 9 punti
  • Giappone – 6 punti
  • Indonesia – 3 punti
  • Vietnam – 0 punti

Coppa d’Asia, tutto quello che c’è da sapere

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...