,,

Virgilio Sport

Coppa Davis, l’Italia inizia contro gli USA senza Sinner e Berrettini

In Coppa Davis non ci saranno Sinner e Berrettini, Volandri si affida alla forma di Lorenzo Musetti per battere i tostissimi Stati Uniti giovedì 24 novembre.

21-11-2022 13:02

Dopo la vittoria di Novak Djokovic alle Nitto ATP Finals, sesto successo come il Re Roger Federer, la stagione del tennis mondiale viaggia verso la propria conclusione. A Malaga in Spagna, tra il 22 e il 27 novembre andrà in scena la fase finale di Coppa Davis, il torneo per nazionali più importante al mondo.

L’Italia esordierà il 24 contro la nazionale statunitense dopo aver passato le qualificazioni a Bologna. Molte assenza negli Azzurri, ma c’è la speranza di fare una bellissima figura da underdog.

Italia, non ci sono Sinner e Berrettini

Il capitano non giocatore Filippo Volandri aveva tra le mani una nazionale di tutto rispetto, che purtroppo in questo finale di stagione è stata letteralmente falcidata dagli infortuni.

Si sapeva già da tempo che Jannik Sinner non sarebbe stato della partita a causa di un problema di natura fisica all’indice della mano sinistra, problema che si porta dietro dal torneo di Vienna.

Nella giornata di ieri invece è arrivato un forfait forse addirittura più pesante, ovvero quello del tennista romano classe 1996 Matteo Berrettini, a causa di un problema al piede sinistro che lo aveva costretto a saltare sia Vienna che l’ultimo Masters 1000 della stagione, ovvero Parigi-Bercy. 

Questa dunque la composizione della squadra azzurra:

ITALIA: Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Simone Bolelli e Fabio Fognini. Capitano: Filippo Volandri

Coppa Davis, il tabellone del torneo

L’Italia, il cui capitano è la leggenda Filippo Volandri, è riuscita a conquistare la fase finale della Coppa Davis grazie alle tre vittorie a settembre su Croazia, Argentina e Svezia davanti al proprio pubblico a Bologna.

A Malaga, in Spagna, si giocheranno i match a eliminazione diretta cominciando dai quarti di finale. La formula è la stessa del torneo emiliano: due singolari e un doppio. Lo stadio nel quale si giocheranno queste bellissime partita è il “Martin Carpena“, la superficie veloce indoor.

Questo il programma e il tabellone nel dettaglio:

Quarti di finale
Q3 2C-1D (22 novembre ore 16.00) Australia-Paesi Bassi
Q4 2A-1B (23 novembre ore 16.00) Croazia-Spagna
Q1 1A-2D (24 novembre ore 10.00) ITALIA-USA
Q2 1C-2B (24 novembre ore 16.00) Germania-Canada

Semifinali
S2 vinc. Q3-vinc. Q4 (25 novembre ore 16.00)
S1 vinc. Q1-vinc. Q2 (26 novembre ore 13.00)

Finale
F1 vinc. S1-vinc. S2 (27 novembre ore 13.00)

La nazionale statunitense e i precedenti

Questi sono i convocati della nazionale Usa guidata da Mardy Fish: Taylor Fritz, Frances Tiafoe, Tommy Paul, Jack Sock. Capitano: Mardy Fish.

I nomi di spicco sono soprattutto due, ovvero Taylor Fritz, semifinalista alle recenti Nitto ATP Finals di Torino, e Frances Tiafoe, semifinalista agli ultimi US Open e giocatore in grado di tirare fuori il meglio di se in queste competizioni a squadre, come fatto nella Laver Cup di Londra.

In Coppa Davis la partita tra Italia e USA si è già disputata in ben 12 occasioni, con un bilancio di 4 vittorie per gli azzurri e 8 per gli Stati Uniti. In Italia gli azzurri hanno conquistato il successo due volte su tre, in campo neutro in una sola occasione su due. Invece, fuori casa, cinque vittorie a uno per gli USA. L’ultima partita tra Italia e USA risale al 2021: nella fase a gironi gli azzurri hanno vinto 2-1 con il debutto in nazionale di Sinner, Sonego e Musetti.

Coppa Davis, dove vedere le partite

L’evento sarà trasmesso in diretta tv su Rai 2 e sui canali di Sky, mentre in diretta streaming su Rai Play, Sky Go, Now Tv, SuperTenniX.

Coppa Davis, l’Italia inizia contro gli USA senza Sinner e Berrettini Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...