,,

Virgilio Sport

Coppa Davis, l'indignazione di Adriano Panatta davanti alla mancanza di rispetto di Tiafoe

Il campione non si è tenuto quando ha visto il comportamento dell'amercano durante l'inno nazionale degli Stati Uniti, prima del match contro l'azzurro Lorenzo Sonego

24-11-2022 15:33

Se c’è un personaggio, nel tennis moderno, che può permettersi di esternare simili opinioni e anche giudizi più espliciti è Adriano Panatta. la sua storia sportiva, umana e anche politica lo ha innalzato così in alto che nessun altro può avvicinarsi alle sue qualità, anche nella parola.

Nonostante il suo vissuto, quel Cile che per la Coppa Davis e l’Italia ha segnato un’epoca trafitta da dittature e violenze, Panatta deve assistere anche a una scena francamente inusuale. Quella che mette in atto Frances Tiafoe.

Coppa David, Panatta non si tiene: censurato Tiafoe

Il campione americano, con la bandiera davanti a sé, la mano sul cuore prima dell’incontro con Sonego ha indossato le cuffie mentre andava l’inno americano. Nel momento più solenne di questa  Davis e prima del suo match.

Battuto nella prima partita dei quarti delle Finals di Coppa Davis da Lorenzo Sonego, l’americano ha urtato il commentatore Rai e campione tra i più grandi di sempre. Ma questa volta il campo di gioco non c’entra poi molto: si tratta di rispetto, misura e anche di una certa superficialità, nel frangente più delicato della cerimonia.

“Fossi stato il suo capitano gli avrei dato un calcio nel sedere”, le parole di Panatta.

Fonte: Getty Images

Panatta non tollera l’uscita di Tiafoe durante l’inno americano

Il motivo? Il commentatore, che ha vinto il torneo con l’Italia nella mitica edizione cilena del 1976, si è spazientito quando ha visto come tutti noi il tennista con le cuffiette mentre suonava l’inno americano. Un gesto, quello del giocatore statunitense, che ha scatenato polemiche anche sui social network. Panatta ha poi rincarato la dose:

“Sai dove gli avrei messo le cuffie? È un maleducato”.

Fonte: ANSA

L’epilogo del singolare contro Sonego: Tiafoe battuto nettamente

Tiafoe infatti li ha ascoltati – si fa per dire – mantenendo alle orecchie i cuffioni con cui era arrivato nel palazzetto e che ha tenuto sulla testa anche durante quegli istanti sacri, nel corso dei quali si avvertono gli inni delle nazioni che si apprestano a gareggiare.

Una mancanza di rispetto che Panatta ha censurato e con delle parole decise, in maniera durissima. La concentrazione di certo non l’ha aiutato, perché contro Sonego non è riuscito ad imporsi: lo statunitense, nel singolare, ha subito la sconfitta col punteggio di 6-3/7-6(7), portando l’Italia sul momentaneo vantaggio.

VIRGILIO SPORT

Coppa Davis, l'indignazione di Adriano Panatta davanti alla mancanza di rispetto di Tiafoe Fonte: ANSA/Getty

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...