Virgilio Sport

Crisi Juve, dal derby ossigeno per Allegri ma per i tifosi cambia poco

Il derby non sembra aver guarito il "paziente" Juventus, la tifoseria continua a protestare sui social e nel mirino oltre alla società c'è sempre Allegri

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Un gol di Dusan Vlahovic ha deciso il derby della Mole a favore di una zoppicante Juventus. Dopo una settimana da incubo nel mezzo della tempesta perfetta i bianconeri hanno trovato tre punti d’oro e un gol dal loro bomber per provare a risollevare le sorti di una stagione complicata. Ossigeno puro per Max Allegri. Sui social però, al di là della reazione, i tifosi restano scettici sul prosieguo della stagione.

Juventus: lo spirito c’è, Vlahovic anche, il gioco no

Del derby cominciato maluccio con un solo triplo tiro nel primo tempo la Juventus è cresciuta nella ripresa, rischiando qualcosa dietro, ma creando qualche occasione davanti. Finalmente Vlahovic che ha tirato fuori le castagne dal fuoco ad Allegri e ai suoi però dopo aver fallito qualche chance di troppo.

Ai tifosi è comunque piaciuta la ritrovata combattività: “Dobbiamo essere ottimisti noi tifosi per prima per dare sostegno alla squadra cominciando ad essere contenti del risultato positivo” scrive qualcuno, altri esultano “anche se in crisi il derby è nostro” ma non tutti sono convinti: “Quanta fatica per vincere una partita!”

Juve, contestazione prima del derby

Le avvisaglie c’erano già state in settimana con tanto di striscioni e comunicato. Dalle parole ai fatti. Prima del derby una parte della tifoseria bianconera, circa 400 ultrà della curva sud hanno raggiunto in corteo lo stadio del Torino. Dopo il raduno in piazzale Caio Mario hanno percorso corso Unione Sovietica fino ai cancelli dello stadio Grande Torino scortati dalle forze dell’ordine. Insulti diretti ai tifosi granata e molti grossi petardi esplosi, fumogeni accesi. Il corteo era aperto dallo striscione con la scritta “Torino siamo noi”. Non si sono registrati scontri con le forze dell’ordine.

Crisi Juve, Cuadrado sbaglia: la panchina ride

In molti tifosi sui social hanno notato come ad un certo punto, dopo l’ennesimo passaggio sbagliato da Cuadrado nel primo tempo, le telecamere di Dazn abbiano inquadrato la panchina della Juve dove apparentemente divertiti se la ridevano Fagioli, Paredes e Bonucci. “Ecco questa è la fotografia della Juventus in questo momento” ha scritto qualcuno ricevendo più di un like e retweet.

Juve, soliti problemi: Allegri resta nel mirino

Al di là della vittoria nel derby restano tanti i problemi di una Juve che non riesce a giocare in maniera fluida. “Solita Juve bisogna dare una scossa via allegri giocatori impauriti sbagliano anche i passaggi più elementari senza grinta non corrono da pena se seguitano così si va in B” arriva a scrivere qualcuno, resta la sfiducia generale: “Una partita da 3za categoria compreso il risultato” e altri ancora “va bene, abbiamo preso 3 punti, ma che pena…”

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...