Virgilio Sport

Crisi Juve, gli anti-Allegri ora hanno l'ultima conferma: che errore fece il club

Il tecnico bianconero resta nel mirino dei tifosi, quanti rimpianti per Sarri che incanta al secondo anno con la Lazio

Pubblicato:

Riuscire a convincere i tifosi della Juventus quest’anno sarà durissima per Massimiliano Allegri: se c’era qualche alibi per la deludente scorsa stagione, l’avvio choc in campionato e in Champions ha definitivamente sdoganato quell’hashag tanto di moda, #Allegriout, che accompagna la maggioranza dei commenti dei fan della Vecchia Signora sui social. E mentre la Juve stenta, vedere la Lazio di Sarri incantare, centrare il terzo posto a -3 dalla capolista Napoli e vincere 4-0 una volta sì e una pure acuisce i rimpianti di chi avrebbe voluto dare una seconda chance al “Comandante”.

Sarri al secondo anno si è preso la Lazio, la Juve non l’ha aspettato

Preso alla Juventus, proprio al posto di Allegri, per cambiare gioco, per dare spettacolo coniugato con le vittorie, Maurizio Sarri è stato esonerato dopo uno solo dei suoi tre anni di contratto nonostante uno scudetto vinto.

Pagò l’incompatibilità con l’ambiente e soprattutto con molti dei senatori oltre a qualche scivolone mediatico e a qualche battuta sgradita ai giocatori (“ma come ho fatto a perdere lo scudetto col Napoli contro pip…come voi?”).

Sarri cacciato dalla Juve dopo il ko in Champions

Di sicuro la Juventus non l’ha aspettato. E non l’ha aiutato. L’esonero di Sarri arrivò dopo l’eliminazione agli ottavi per mano del Lione ma dopo Sarri alla Juve è tornato il buio e non si è vinto più quasi niente, tranne i due trofei di Pirlo (Coppa Italia e Supercoppa italiana) e in tanti ora in casa Juve si mangiano le mani.

Al secondo anno bianconero chissà che Sarri non avrebbe fatto rinascere la Vecchia Signora.

Sarri incanta, quanti rimpianti tra i tifosi

La Lazio di Sarri è una realtà: se al suo primo anno in biancoceleste aveva avuto qualche difficoltà, qualche incomprensione (soprattutto col ds Tare ma anche con alcuni giocatori) e tra qualche mugugno dei tifosi, ma era comunque arrivato quinto (davanti alla Roma, per intenderci) ecco che ora la sua squadra sta incantando tutti. Il 4-0 a Firenze arriva a coronamento di un laborioso lavoro. Vedere le diagonali difensive di Lazzari e Marusic, le incursioni di Milinkovic-Savic, le giocate di Luis Alberto e i gol di Immobile sono uno spettacolo per gli occhi.

Sul web intanto fioccano i commenti dei tifosi della Juve e in tanti rimpiangono Sarri: “Non avete dato alcuna chance a Sarri di continuare il suo percorso senza pressioni ma solo aspettando il bel gioco come volevate e adesso godetevi Allegri per i punti che meritate con la Lazio sta dimostrando che aveva ragione lui!!!!”, oppure: “Eh ma Sarri non indossa giacca e cravatta, eh ma Sarri fuma, eh ma Sarri scaccola.. MANNAGGIA A VOI E A CHI VI DA IL DIRITTO DI PAROLA” e infine: “Alla Lazio sì che hanno dato a Sarri tempo, uomini su misura per il suo gioco e i risultati iniziano a vedersi: è un allenatore di campo vero, dà un gioco e un’impronta”

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...