Virgilio Sport

Cristiano Ronaldo: rosso evitato, esultanza polemica e record

Il fenomeno della Juventus protagonista di un gesto bruttissimo ai danni di Cragno, in Cagliari-Juve: CR7 tra critiche e no comment

Pubblicato:

Cristiano Ronaldo è irriconoscibile. E non per l’incisività di cui lui e pochi altri, in campo, sono dotati in una generazione che ha ispirato e segnato. L’epilogo di una settimana di accuse, polemiche e iperboli documentali che hanno indotto un personaggio della sua levatura calcistica ad attendere anche solo per replicare si è chiusa con l’immagine del colpo inferto in pieno volto a Cragno, il portiere del Cagliari in uscita.

Cagliari-Juve, il calcio di Cristiano Ronaldo a Cragno

Un gesto riprovevole, incosciente e talmente poco in linea con quanto si vorrebbe in campo da un campione, che sono davvero ridottissime le attenuanti. Anche se un simile episodio si è consumato sul campo di gioco e nel mezzo di un’azione, si è visto un gesto davvero poco esemplare.

L’arbitro Calvarese vede, interviene e decide di dare il giallo a Ronaldo, ma il rosso sarebbe stato più che giustificato e condivisibile, ai sensi del regolamento e come evidenziato dagli esperti, come l’ex arbitro Graziano Cesari a Pressing, in un simile frangente vista la spregiudicatezza, per un giocatore di simile esperienza, nel gettarsi così in questo contrasto.

Il gesto a fine partita di Cristiano Ronaldo

A fine partita un silenzio assordante, al pari di quanto preceduto sui social. CR7 al terzo gol in mezz’ora si avvicina alla telecamera portandosi il dito all’orecchio: l’esultanza dice più di quelle parole che rifiuta di pronunciare in diretta tv. Ronaldo si è limitato a un no comment:

“Non parlo”, la sua presa di posizione dopo una settimana complicata dalla critiche.

Il silenzio da parte del Var: corretto così?

Il Var, è toccato a Chiffi, avrebbe facoltà di cambiare il colore del cartellino, ma il tutto si risolve con un nulla di fatto e considerato quanto avvenuto Milan-Napoli qualcosa nell’ingranaggio andrebbe chiarito. Sulla scena del rigore, Cristiano viene steso dallo stesso Cragno che non prende il pallone: così ha evitato il giallo. Invece per Cuadrado è quasi certa l’assenza con il Benevento, dopo l’ammonizione ricevuta a Cagliari che farà scattare la squalifica.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...