Virgilio Sport

Da rivelazione a flop, i milanisti bocciano la scommessa di Maldini

Secondo i tifosi la crisi dell’attacco rossonero determinata dal rendimento di un giocatore non all’altezza delle ambizioni del club

11-04-2022 13:07

Il pareggio di Torino ha portato nuovamente alla luce i problemi in fase offensiva del Milan, squadra che nelle ultime 6 gare di campionato ha segnato appena 4 gol. Sulla produzione offensiva dei rossoneri inciderebbero, secondo molti tifosi, non solo la prolungata assenza di Zlatan Ibrahimovic e la forma non sempre ottimale di Olivier Giroud, ma anche il rendimento di un giocatore che dopo un buon avvio di campionato ora sta deludendo.

La delusione Brahim Diaz

Parliamo di Brahim Diaz: il numero 10 in cui era stato tra le rivelazioni del Milan a inizio campionato ma ora è bloccato e non segna da settembre.Il trequartista spagnolo è finito sotto processo sul web dopo la partita di ieri e con lui Paolo Maldini.

Il fallimento del post-Calhanoglu

Molti tifosi, infatti, giudicano persa la scommessa del dirigente, che ha puntato sull’emergente Diaz per sostituire un punto fermo del Milan delle scorse stagioni come Hakan Calhanoglu, perso a parametro zero alla fine dello scorso campionato.

Secondo i tifosi milanisti, per un ruolo delicato come quello di numero 10 il Milan avrebbe dovuto puntare su un giocatore di maggiore esperienza e qualità. “Lo sappiamo da questa estate che Diaz avrebbe fatto rimpiangere Calhanoglu, ma la società ha preso questa decisione: questa scommessa onestamente la sta perdendo”, il commento su Twitter di Francesco.

Per i milanisti scommessa persa

“Scommessa a costo zero. Persa”, aggiunge Marco. “Ma come? Chi giudicava inadeguata la rosa in estate, a partire dai trequartisti, non era un isterico menagramo?”, domanda polemicamente Carlitos.

“L’ho detto a tempi che era una sostituzione sbagliata. Uno come De Paul al posto di Diaz sarebbe stato un upgrade grandioso”, il parere di Antonio. Milanecon allarga il discorso a tutti i trequartisti di Pioli: “Diaz non impatta da 6 mesi, Messias totalmente involuto, Rebic più infortuni che presenze, Krunic è fuori ruolo, Castillejo fuori rosa. Al Milan serve altro”.

Deborah è tra le poche a difendere lo spagnolo: “Diaz tornerà, anche l’anno scorso si criticavano Leao e Tonali eppure abbiamo aspettato, ma a voi non entra in testa questo. Serve solo fiducia e può solo che crescere”. “Sì ma intanto il campionato è finito”, ribadisce Alessio.

Da rivelazione a flop, i milanisti bocciano la scommessa di Maldini Fonte: Ansa Foto

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...