,,
Virgilio Sport SPORT

De Laurentiis balla negli spogliatoi, i tifosi lo attaccano

Tweet gioioso e ola con i giocatori ma i fan del Napoli gli rinfacciano di parlare solo quando si vince

Prima il tweet di gioia per il 5-1 all’Udinese (“Napoli: 100 gol! Napoli, grande squadra”) poi la festa con la squadra negli spogliatoi del Maradona. Serata di festa per Aurelio De Laurentiis: arrivato di corsa da Milano, dove come al solito aveva litigato in assemblea di Lega (lui e Lotito ai ferri corti con la Figc per la questione delle multiproprietà dei club) il presidente del Napoli ha ritrovato subito il buonumore. Zielinski, Fabian Ruiz, Lozano, Di Lorenzo e Insigne gli hanno dato cinque buoni motivi per sorridere e ora la Champions è più vicina.

Lo show di Adl negli spogliatoi

Era al settimo cielo Adl dopo la partita. È piombato nello spogliatoio, ha ripetuto come un mantra le parole magiche: “Champions, Champions, Champions, dobbiamo andare in Champions” è il suo grido di battaglia. E poi il patron ha preso parte a quella specie di rito che è la ola con cui Insigne e gli altri giocatori lo coinvolgono spesso.

I tifosi rinfacciano a De Laurentiis i suoi comportamenti

Su twitter però i tifosi del Napoli non perdonano al presidente i lunghi silenzi mediatici nei momenti difficili: “Grande squadra grazie a chi 3 mesi fa stavi mandando a casa. Ammetterai mai che sei troppo impulsivo? Io penso proprio di no” oppure: “Presidente ora convinca Gattuso a restare ,mi sembra che abbia dimostrato di meritare quel posto,ha sempre dato il massimo e non si è mai risparmiato ,dovendo ingoiare spesso anche dei rospi” o anche: “peccato che vicino alla squadra un presidente ci dovrebbe stare pure quando si perde e ci sono difficoltà, mettendoci la faccia, invece di alimentare il rumore dei soloni che invocano dimissioni ed esoneri. Quando si vince son buoni tutti”.

Il web è un fiume in piena: “Troppo facile ora. Durante un momento di difficoltà ti sei seduto a tavola con altri allenatori, mentre Gattuso ritardava il funerale della sorella per dirigere l’ultimo allenamento, con un occhio bendato e una malattia da sopportare. Il tutto senza due attaccanti. Perché?” o anche:  “Peccato quei 4 mesi senza attacco nè difesa. Ne avremmo fatti 150 di gol. Saggio a non esonerare l’allenatore nel momento difficile. Ha dato dimostrazione di quanto tiene alla squadra. Osimhen si sta dimostrando un vero Crack.

Infine la richiesta: “Presidente, Gattuso va assolutamente confermato! C’è sempre un modo per fare la pace. Non faccia sciocchezze, parlatevi, rinnovate il contratto e date continuità al progetto. Questa squadra è una bomba”.

SPORTEVAI | 12-05-2021 09:09

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...