,,
Virgilio Sport SPORT

De Vrij costa 2 milioni in più: Lazio beffata da un hacker

Sulla spinosa faccenda indaga la Procura di Roma e pende anche un arbitrato a Nyon.

Stefan de Vrij è sul punto di salutare la Lazio per vestire la maglia dell'Inter, ma a far parlare è in queste ore non tanto l'operazione che lo farà partire da Roma, quanto quella che lo condusse nella Capitale nell'estate del 2014.

La Procura di Roma ha infatti aperto un fascicolo e sta indagando per una truffa da 2 milioni di euro ai danni della società di Claudio Lotito, legata proprio all'acquisto del difensore olandese. Sulla questione pende anche un arbitrato a Nyon tra Lazio e Feyenoord.

La Lazio sarebbe infatti rimasta vittima di un hacker, al momento del versamento dell'ultima tranche di pagamento per de Vrij. Al club biancoceleste, come ha ricostruito 'Repubblica', era infatti stata inviata una e-mail da Rotterdam, indicante un nuovo Iban sul quale versare i già citati 2 milioni di euro, intestato alla stessa banca presso cui già erano state versate le precedenti quote (il giocatore è stato pagato in tutto 8 milioni e mezzo). La Lazio ha quindi regolarmente effettuato il pagamento sul nuovo conto corrente, come dimostrato dalla disposizione del bonifico arrivata via e-mail.

Il problema nasce però dal fatto che a Rotterdam non risulta sia mai stato mandato un nuovo Iban. Nell'arco di poche ore, quindi, i soldi inviati dalla Lazio sono addirittura spariti dal conto della banca olandese. I fatti sono ora al vaglio del pm Edmondo De Gregorio, che ha aperto un'indagine per truffa ed accesso abusivo al sistema informatico.

Due le ipotesi degli inquirenti: la prima conduce a una talpa del Feyenoord, che avrebbe comunicato a terzi l'imminente pagamento dei due milioni, sottraendoli quindi sia alla Lazio che ai biancorossi di Rotterdam, la seconda ad un abilissimo hacker, in grado di intercettare le comunicazioni tra i due club per poi inserirsi nella conversazione via posta elettronica e comunicare un Iban appartenente a un altro soggetto.

"La Lazio ha pagato, il punto è questo. Se il creditore ha un cavallo di Troia al suo interno è un suo problema", ha commentato l'avvocato di Lotito Gian Michele Gentile, come riferito da 'Repubblica'.

SPORTAL.IT | 28-03-2018 10:30

De Vrij costa 2 milioni in più: Lazio beffata da un hacker Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...