Virgilio Sport

De Zerbi incanta in Premier col Brighton: ecco chi lo vuole riportare in Italia

Roberto De Zerbi continua a incantare con il suo Brighton che nell’ultimo turno strapazza anche il Liverpool di Klopp: l’ex allenatore del Sassuolo piace alla Juventus ma non solo

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Roberto De Zerbi continua a incantare. L’allenatore italiano è arrivato al Brighton scolo lo scorso 18 settembre ereditando una situazione piuttosto complicata, dopo qualche partita difficile, la squadra sembra aver recepito i suoi insegnamenti e ora vola in campionato anche dopo aver battuto il Liverpool di Klopp.

De Zerbi conquista tutti con il suo Brighton

Un avvio difficile poi Roberto De Zerbi ha saputo convincere tutti della bontà delle sue doti. Il tecnico italiano era rimasto senza squadra dopo aver dovuto lasciare lo Shakthar Donetsk dopo lo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina. Qualche proposta in Italia, ma niente che lo convincesse particolarmente. Poi nel settembre scorso la chiamata del Brighton che lo convince con un progetto a lunga scadenza con il tecnico che firma per 4 anni.

L’avvio della sua avventura in Premier non è esaltante, la sua squadra ci mette un po’ a recepire la sua filosofia di gioco e bisogna aspettare fino al 29 ottobre per la vittoria contro il Chelsea a cui fanno seguito i successi con Wolverhampton e in Coppa di Lega contro la capolista Arsenal. Il Brighton gioca un calcio spettacolare ed efficace e comincia a scalare posizioni in classifica fino alla vittoria conquistata ieri contro il Liverpool con un netto 3-0 che la lancia al settimo posto in classifica.

L’Italia torna a guardare De Zerbi: ecco chi lo vuole

Roberto De Zerbi sembra aver trovato la sua dimensione in Premier. Le critiche che spesso gli sono arrivate in Italia per un gioco troppo “offensivo” sembrano non attecchire dall’altra parte della Manica. E il Brighton sembra avergli dato carta bianca anche per il futuro. Ma non è un segreto che in Italia tante squadre guardino con attenzione il suo lavoro. Al primo posto c’è la Juventus. Il rapporto tra i bianconeri e Allegri resta sempre in bilico, a maggior ragione dopo il crollo di Napoli, e in virtù di un gioco mai brillante e considerato da molti datato.

Juventus, i tifosi ora invocano Roberto De Zerbi

Spesso criticato, ora osannato. Sui social in molti hanno sempre scommesso su De Zerbi, anche quando le sue squadre raccoglievano meno di quanto seminassero. Ma dopo il ko della Juve a Napoli, in tanti ne invocano il ritiro: “Il vero rimpianto della Juve si chiama Roberto De Zerbi. Punto”, scrive GX. Mentre Luigi fa notare: “De Zerbi non poteva allenare in Italia perché purtroppo non fa il comico con la stampa e gli show durante le partite”. E ancora: “De Zerbi ha sempre dimostrato di essere un grandissimo allenatore con idee ben precise sin dai tempi di Benevento. Purtroppo per consacrarsi è dovuto scappare dall’Italia perché qui dobbiamo osannare le “allegrate” del muso corto”.

De Zerbi incanta in Premier col Brighton: ecco chi lo vuole riportare in Italia Fonte: Ansa

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...