,,
Virgilio Sport

Di Maria giura amore alla Juventus ma i tifosi hanno il dente avvelenato

Il calciatore argentino, al centro di molte discussioni nelle ultime settimane, si dichiara felice della scelta ma sui social le polemiche non si placano

01-10-2022 10:59

Angel Di Maria giura amore alla Juventus. Il calciatore argentino è stato spesso sotto la lente di ingrandimento nelle ultime settimane. L’espulsione contro il Monza è costata carissimo alla formazione bianconera che ha rimediato una sconfitta che ha aperto tantissime polemiche. 

Juventus: le parole di Di Maria

A spegnere voci e polemiche ci prova il diretto interessato nel corso di un’intervista con Deep Dive nel corso della quale prova a spiegare le emozioni di questo primo periodo alla Juventus e guardando una foto spiega: “Questo scatto risale al mio quarto o quinto giorno in bianconero. Ebbene, sembrava che fossi alla Juventus da 4 o 5 anni. Questa foto dimostra l’affetto e quello che in realtà è la Juventus: una grande famiglia. Per me essere arrivato qui è molto più importante: mi sento come se fossi a casa. Dal primo giorno”. 

Mondiale: le accuse a Di Maria

Sin dal suo arrivo in bianconero dopo una trattativa lunga, in molti hanno puntato il dito contro Angel Di Maria. Nessun dubbio sulle sue caratteristiche tecniche e sulla sua capacità di fare la differenza, c’è però chi ha messo in discussione le sue motivazioni. La scelta di firmare per una sola stagione nell’anno del Mondiale e la voglia di chiudere la carriera in patria hanno fatto storcere il naso a molti. E l’inizio di campionato claudicante della Juventus non ha certo aiutato in questo senso. 

Di Maria ancora nel mirino dei tifosi

Molti tifosi bianconeri sembrano avere il dente avvelenato nei confronti dell’ex giocatore del PSG come testimonia il commento di Nuvola: “Per me è stato un errore, lui pensa solo al Mondiale e dopo potrebbe tornarsene in Argentina”. Anche Andrew va all’attacco: “E’ venuto il momento dei fatti, basta parole”. Sono tanti i tifosi che mettono in dubbio le motivazioni dei giocatori: “Se ami la Juventus corri e non giochi da fermo. Questo cammina in campo, non mette le gambe e se ne frega della Juve”. 

Dopo la sosta della nazionale la Juventus e i suoi giocatori sono chiamati ad una reazione e a un cambio di passo: “Dopo Pogba, le chiacchiere stanno a zero, meritate gli stipendi che vi elargiscono. Mettetevi a lavorare”, commenta Fabio. Mentre Lorena scrive: “Chi ama veramente la Juve ha l’onestà di pretendere molto di più da se stesso e dalla squadra e non si nasconde dietro una dichiarazione ipocrita”. 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...