Virgilio Sport

Disfatta Juve, il Villarreal umilia i bianconeri: Highlights e pagelle

La Juventus viene distrutta 3-0 all'Allianz Stadium dal Villarreal di Emery, che si conferma uomo di Coppa. Due rigori a sfavore e poche idee i motivi della sconfitta.

16-03-2022 22:57

Il Villarreal trova una storica qualificazione ai quarti di finale di Champions League. Battuta 3-0 una Juventus sterile e senza idee grazie ai gol, nella ripresa, di Gerard MorenoPau Torres Danjuma. Delusione enorme per i bianconeri, che colpiscono una traversa con Dusan Vlahovic nel primo tempo. 

Primo tempo nel quale a dominare il gioco è quasi totalmente la Juventus, che sfruttando il fattore casalingo si prende tutto il campo e va vicina più volte al gol del vantaggio. Molto attivi Cuadrado e De Sciglio, Vlahovic centra una clamorosa traversa su assist proprio di De Sciglio. Il Villarreal protesta leggermente per un presunto fallo di mano ma non costituisce grossi pericoli per la retroguardia bianconera, quasi mai chiamata a interventi degni di nota come lo stesso portiere Szczesny.

Nel secondo tempo il Villarreal si alza, la Juve è senza idee e allora la partita si fa più equilibrata. Il gol che sblocca le marcature arriva a metà ripresa col rigore di Gerard Moreno, appena entrato al posto di Lo Celso. La Juve inserisce tutte le punte (il cambio di Dybala, entrato subito dopo l’1-0 forse è stato fatto un po’ tardi) ma Pau Torres riesce a segnare il 2-0 che ammutolisce l’Allianz Stadium. Il 3-0 nel finale, ancora su rigore, di Danjuma, è una mazzata pesantissima per le ambizioni bianconere e potrebbe lasciare conseguenze per tutto il resto della stagione.

Juventus-Villarreal, gli highlights

  • 6′: Primo brivido della partita in favore della Juventus. Cuadrado con uno spunto salta l’uomo sulla destra e crossa in mezzo dalla trequarti. Morata anticipato dal portiere Rulli.
  • 10′: Prima grande occasione per Juventus con Alvaro Morata. Ancora Cuadrado a saltare l’uomo al limite dell’area, cross in mezzo per la testa di Morata sul secondo palo. Respinge in modo non perfetto il portiere. Poi la palla finisce sui piedi di Rabiot che calcia male, la conclusione è debole e non impensierisce l’estremo difensore del Submarino Amarillo.
  • 13′: Altra occasione per la Juventus, con Cuadrado e Morata che si danno fastidio nel centro dell’area del Villarreal. La palla poi arriva a Vlahovic che però viene anticipato. Sprecata una grande occasione per passare in vantaggio.
  • 19′: In ripartenza, ci prova Vlahovic dai 20 metri dopo un uno contro uno con Pau Torres che tiene abbastanza bene la posizione, ma Rulli si era posizionato ben più avanti della linea di porta e riesce a respingere in modo perfetto sull’esterno. 
  • 21′: Traversa della Juve con Vlahovic. De Sciglio dalla sinistra fa partire un cross rasoterra sul quale di avventa Vlahovic. Il serbo anticipa sul primo palo il difensore avversario e col sinistro colpisce un’incredibile traversa. Le occasioni iniziano a essere già tante.
  • 34′: Sugli sviluppi di un corner, carambole in area con la palla che finisce a Vlahovic sul secondo palo dopo una spizzata di Danilo. Stacco del serbo che però era troppo vicino alla porta e viene respinto da Rulli. La Juventus sta sprecando molto in questo primo tempo.
  • 59′: Cuadrado, forse il più attivo della Juve, ci prova dai 25 metri, ma la sua conclusione a mezz’altezza finisce sul fondo di poco. La Juve spinge a inizio secondo tempo, il Villarreal tutto dietro
  • 76′: Calcio di rigore per il Villarreal, fallo ingenuo di Rugani su Coquelin. Dal dischetto va Gerard Moreno appena entrato, che incrocia e batte Szczesny, che la tocca ma non riesce a respingerla. 1-0 Villarreal all’Allianz Stadium
  • 84′: Altro gol del Villarreal con Pau Torres, che tutto solo in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo insacca alle spalle di Szczesny
  • 90′: Altro calcio di rigore per il Villarreal. De Ligt si butta a terra in area e tocca la palla con la mano per respingere un tiro degli spagnoli. Calcio di rigore ineccepibile e giallo per l’olandese. Gerard Moreno lascia il penalty a Danjuma che spiazza Szczesny.

La cronaca integrale di Juventus-Villarreal

Juventus-Villarreal, come ha arbitrato Marciniak

Pochissime interruzioni nel corso della partita tra Juventus e Villarreal. Entrambe le squadre giocano un calcio pulito e corretto, e la partita scorre senza la necessità di interventi particolari da parte del direttore di gara (tralasciando i rigori).

Nel primo tempo lievi proteste da parte degli spagnoli per un presunto tocco di mano in area di Cuadrado, ma per Marciniak non c’è niente, non andando neanche a vedere il VAR

L’occasione più importante dal punto di vista arbitrale è senza dubbio il calcio di rigore concesso da Marcinaik al Villarreal per un fallo ingenuo di Rugani su Coquelin. Il direttore di gara, dopo un check VAR, concede un penalty giustissimo. Nessuna protesta neanche da parte dei difensori della Juventus.

Giusto anche il secondo penalty dato al Villarreal, con De Ligt che palesemente si tuffa sul pallone e la colpisce col braccio. Il direttore di gara non ricorre neanche al VAR. Scelta ottima. 

Le pagelle di Juventus-Villarreal, i migliori e i peggiori

Lo Celso 6: Gioca da seconda punta e va vicino al gol nel primo tempo con un colpo da biliardo mancino che bacia il palo. Lascia il campo al 73′ per Gerard Moreno.
Pau Torres 7,5: Tiene bene nell’arrembaggio bianconero nel primo tempo, trova il gol su calcio d’angolo che chiude i giochi nella ripresa. Grande prestazione.
Rulli 7: Salva il Villarreal in almeno tre circostanze. Non blocca mai la sfera, ma si fa trovare sempre pronto e attento, non sbagliando mai ne tempi ne posizione.
Gerard Moreno 7,5: Entrato da pochi minuti realizza il rigore dell’1-0. Si conferma il più grande marcatore della storia del Villarreal, e si capisce perchè.
Danjuma 7: Non combina granchè per tutta la gara, ma è freddissimo nel realizzare il rigore lasciatogli da Gerard Moreno.

Cuadrado 6: Uno dei più attivi nella Juventus. Soprattutto nel primo tempo i suoi cross sono i più pericolosi. 
Arthur 5,5: Smista palloni in mezzo al campo, ma si limita al compitino. Troppo poco per un ex Barcellona.
Vlahovic 6: Ci prova soprattutto nel primo tempo, ma non trova la zampata giusta. La sensazione è che non venga servito in modo adeguato dai compagni.
Morata 5,5: Si sbatte per la squadra, ci prova ed è nel vivo del gioco, ma in definitiva combina molto poco. 
De Sciglio 5,5: Il solito De Sciglio. Qualche buona giocata, qualche disattenzione difensiva. Giocatore che a questi livelli non fa la differenza.
Rugani 4: Ogni commento alla sua partita viene annullato dalla clamorosa ingenuità in occasione del primo rigore. Un fallo inaccettabile per questi livelli, in area, a 15′ dalla fine del secondo tempo. Sciagurato

Juventus-Villarreal, Cuadrado: “Non ci sono spiegazioni. Questo è il calcio”

A fine gara, l’odierno capitano Juan Cuadrado ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Amazon Prime:

“Non ci sono spiegazioni, il calcio è così. Abbiamo giocato un buon primo tempo con anche alcune occasioni, ma ci ha condizionato il fatto di non aver trovato la via del gol. Nel secondo tempo abbiamo fatto girare di più la palla, ma loro si difendevano bene e non pensavano neanche a ripartire. Peccato davvero per come è andata ma ora ripartiamo per il campionato”.

A Cuadrado viene chiesto se dopo tanti anni di delusioni agli ottavi, non sia subentrata un po’ di paura nel secondo tempo:

“Penso che abbiamo fatto quello che il mister ha chiesto, muovere di più la palla per aprire spazi ma loro erano messi davvero bene e l’unica maniera era fare cross o puntare. Maledizione Champions? Il calcio è così, quando arrivi a questa fase è sempre difficile giocare contro queste grandi squadre. Ora dobbiamo andare avanti, il calcio continua. Speriamo di rialzarci in Champions il prossimo anno. Come ci si rialza? Penso sia normale essere arrabbiati oggi e magari domani, ma dobbiamo ripartire al 100% perchè abbiamo ancora obiettivi”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...