Virgilio Sport

Donnarumma ricorda promessa fatta a Raiola, si scatena bufera sul web

Il portiere del Psg affida a un post su Facebook il ricordo dell'agente morto ieri, i tifosi rispondono per le rime

01-05-2022 16:20

Lo avevano ricordato tutti, praticamente, da Balotelli a Moggi, da Agnelli a Galliani, ma non poteva mancare un pensero su Mino Raiola da parte di Gigio Donnarumma. Di tutti i suoi assistiti, forse, il portiere ex Milan è quello che ha provocato il maggior numero di polemiche e critiche all’ex agente di calciatori, scomparso ieri a 54 anni, e la ferita è ancora aperta tra i tifosi rossoneri. Il portiere della Nazionale ha voluto affidare a un commosso post su Facebook il ricordo di Raiola.

Donnarumma ricorda la promessa fatta a Raiola

Sono così triste che non so neanche se riuscirò a dire tutto quello che vorrei. Mino, sei stato unico per me, ti ringrazio per essere stato al mio fianco da quando ero un ragazzino fino ad oggi e so che anche da lassù starai sempre a guardarmi e a incitarmi come hai sempre fatto.

Ti ho fatto una promessa tempo fa, sappi che la manterrò… Ti voglio bene. Mi manchi già. Firmato Gianluigi Donnarumma

I tifosi del Milan non perdonano Donnarumma

Fioccano centinaia di commenti in pochi minuti ed arrivano anche reazioni odiose sui social: “Ahh hai fatto le promesse a Mino… e le promesse al Milan che ti ha dato cosi tanto le hai prese a calci”, oppure: “Tornerai al Milan a fare il secondo con lo stipendio di daniel Maldini” e ancora: “Ti ha marchiato a vita non lo capisci, non potrai mai toglierti quell’etichetta da infame che hai cucita addosso grazie a lui” e poi: “Umanamente mi dispiace tanto per Raiola. Ma se la tua promessa è il pallone d’oro, sappi che nn è cosa tua”

C’è chi scrive: “Spero tu gli abbia promesso che darai il meglio nel tuo lavoro… Ultimamente ho davvero stentato a riconoscerti” e ancora: “Ma che promessa gli hai fatto? Lui è stato la tua fortuna economica ma la tua disgrazia calcistica lo vuoi capire?” e infine: “Mino si può amare e odiare per il lavoro che ha fatto, per gli inciuci, i guadagni ecc… ma una cosa è certa. Partire da 0 e diventare uno dei migliori non è da poco”

In tanti rispettano il dolore per morte Raiola

Il popolo rossonero è scatenato: “Che umanamente dispiaccia ci sta. Che tu gli sia grato per averti aiutato a cucirti addosso la maglia dell’infame ingrato e per l’involuzione che hai subito con il passaggio al PSG……. A pensarci bene ci sta pure. In fondo tra i due il peggiore resti tu…”

In tanti però prendono le distanze dai commenti più velenosi: “Sono milanista e “odio” Donnarumma (sportivamente parlando), ma in certi argomenti bisogna stare solo zitti. Mi vergogno per certi commenti da alcuni milanisti” e infine: “Un professionista del settore aldilà delle critiche e dell’indignazione. Da professionista badava legittimamente a quelli che erano i suoi profitti. Certi discorsi d’odio nei suoi confronti non avevano senso quando era in vita e non hanno senso ora che non c’è più”

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...