Virgilio Sport

Ducati, Bagnaia e Bastianini compagni-rivali: Dall'Igna li avvisa entrambi

Il campione del mondo in carica: "Enea? Ci conosciamo bene e sappiamo dove fregarci... L'importante sarà tenere un clima sereno".

24-01-2023 17:06

Ducati, Bagnaia e Bastianini compagni-rivali: Dall'Igna li avvisa entrambi Fonte: Getty Images

In vista della nuova stagione, c’è molta curiosità per la coppia Ducati BagnaiaBastianini. Il campione del mondo in carica ha ammesso: “C’è molto hype su di noi, per tutti siamo il dream team. Siamo abbastanza intelligenti per gestire la situazione, abbiamo lottato molto lo scorso anno e quindi ci conosciamo bene e sappiamo dove fregarci… L’importante sarà tenere un clima sereno”.

Bastianini è felice di essere in Ducati ufficiale e sul compagno di squadra ha spiegato: “Ci conosciamo da tanto tempo, Bagnaia è un vero talento. Pecco era velocissimo fin da bambino, oggi è il più veloce al mondo. La grande differenza tra noi due? Lui è campione e io no. Partirò per vincere, come lui. Poi vedremo“.

Il direttore generale Luigi Dall’Igna, ai microfoni di Sky Sport, ha fatto il punto sui rivali della Ducati per la prossima stagione: “Mi aspetto che chi ci ha dato fastidio l’anno scorso lo faccia di nuovo. Quartararo e la Yamaha saranno protagonisti di questo Mondiale. Marquez è sicuramente un pilota che può dare fastidio in tutte le condizioni. Lo metto tra quelli che possono far male. Poi sicuramente Aprilia, che l’anno scorso ha fatto un bel passo avanti”.

Dall’Igna però ha mandato un messaggio anche a Bagnaia e Bastianini: “Mi aspetto che tutti e due vorranno vincere, che in pista saranno molto aggressivi, come abbiamo visto nella stagione passata. Ma mi aspetto collaborazione nel box, per cercare di avere avere a disposizione il miglior materiale possibile e le migliori soluzioni, perché abbiamo in testa di riconfermarci e vincere un altro campionato. In quest’ottica credo che sia opportuno che siano intelligenti a tal punto di aiutarsi all’interno del box per trovare le migliori soluzioni”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...