,,
Virgilio Sport SPORT

Dybala involuto, Crosetti individua il colpevole

Il giornalista fa il punto sulla prestazione deludente dell’argentino

Il giorno dopo il faticoso successo sul modesto Ferencvaros, Paulo Dybala siede sul banco degli imputati in casa Juventus. L’argentino ha offerto una prova deludente contro gli ungheresi, risultando abulico e inconcludente, parente assai lontano di quel giocatore che, nella scorsa stagione, risultò determinante nella corsa scudetto dei bianconeri. 

Ronaldo responsabile della crisi di Dybala?

Per molti tifosi e opinionisti il calo del rendimento di Dybala è da ascrivere alla lunga e complessa trattativa per il rinnovo del suo contratto: da un lato il giocatore chiede una cifra astronomica, vicina ai 15 milioni di euro, per diventare lo juventino più pagato dopo Cristiano Ronaldo; dall’altra la società non appare affatto intenzionata ad accontentarlo, sia per ragioni di budget che per l’involuzione attraversata da Dybala in questa stagione. 

Per Maurizio Crosetti, però, il vero problema di Dybala sarebbe un altro: Cristiano Ronaldo. Per il giornalista la Joya è stata svuotata dagli accostamenti del passato con Leo Messi – definiti “abnormi” – ma ancora di più è stato cannibalizzato da CR7, accusato da Crosetti di divorare tutti, avversari e compagni se non “complementari o sudditi”, oppure non funzionali al suo gioco, o ancora se troppo anarchici. 

Juventini in disaccordo con Crosetti

Dybala corrisponderebbe all’identikit del giocatore che non piace a Ronaldo, dunque, di qui il suo accantonamento nel gioco della Juventus e la sua lenta involuzione. In parallelo, però, la Juventus ha trovato un altro giocatore imprescindibile: Alvaro Morata, che invece con CR7 si completa alla perfezione. I tifosi però non sono d’accordo. 

“Mi pare una baggianata. Non è Ronaldo che impedisce a Dybala di diventare leader. In cosa si manifesterebbe la tirannia di CR7?”, domanda Riccardo su Twitter. Per Nunzio, invece, la questione è solo atletica: “Dybala non è diventato scarso di botto, è chiaramente fuori forma, criticare è veramente fuori luogo fa solo più male alle giocatore”. 

Per Luca, infine, l’argentino deve trovare il giusto equilibrio: “Dybala ha un problema che è di testa e di maturità. Se non risolve quello, non c’è capacità tecnica che tenga perché non è in grado di metterla a frutto come si deve. Ergo, può darsi che confrontarsi con realtà diverse gli possa essere utile per crescere”. 

SPORTEVAI | 25-11-2020 10:29

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...