Virgilio Sport

Dybala torna a essere un caso: le parole di Allegri fanno discutere

Il tecnico si è soffermato sulla decisione della Juve di dire addio alla Joya: ma la prova di Cagliari e l'abbraccio con Vlahovic provocano rimpianti.

Pubblicato:

Il ritorno in panchina, quello sguardo perso nel vuoto. Le telecamere di Dazn hanno colto un momento della serata di Paulo Dybala a Cagliari che ha colpito tanti tifosi. La Joya, dopo aver servito il pallone che ha consentito a Vlahovic di firmare il gol vittoria contro i rossoblu di Mazzarri, è stato richiamato dal tecnico per far spazio a Kean. Se il vicepresidente Nedved è andato su tutte le furie, molti hanno iniziato a chiedersi: come sarebbe stato il futuro bianconero con Paulo e Dusan ancora insieme?

Dybala-Vlahovic, l’abbraccio che scatena rimpianti

L’immagine di Dybala “sconsolato” fa il paio infatti con quella di pochi minuti prima, subito dopo il gol del centravanti serbo. I due si sono abbracciati a lungo, si sono anche sussurrati qualche parolina. Una scena che ha alimentato i rimpianti dei tifosi, di quelli almeno che considerano Dybala un campione in grado di dare ancora tanto alla Juve. Al momento, l’unico capace di sfornare assist e palloni invitanti per Vlahovic, proprio come a Cagliari.

Addio Dybala: le parole di Allegri nel dopo partita

Interpellato a fine gara, Allegri ha glissato con una risata sulle smorfie di Nedved ma si è soffermato con dovizia di particolari sulla decisione di separarsi dalla Joya, che pure è un suo storico pupillo: “Ci sono storie che nascono e finiscono”, le parole del tecnico a Sky. “Succede tra uomini e donne, succede anche tra club e allenatori. Paulo comunque si sta impegnando molto, ha avuto diversi infortuni e non è ancora quello che conosciamo. Può darci ancora molto in questi quaranta giorni, si sta dimostrando un grande professionista”.

Divorzio Dybala-Juve, tifosi scatenati sui social

Sui social sono tanti i commenti su Dybala. Seriisun non trattiene le lacrime: “Che brutta sensazione sentirsi così impotenti di fronte a questo sguardo. Se potessi decidere io un ragazzo così non lo perderei mai”. Tom invece pensa al “dolore” di Vlahovic: “Sta realizzando che cosa lo aspetta senza Dybala“. Daniele ce l’ha con Allegri: “Da quando si è deciso di non rinnovare il contratto a Dybala, la Juve ha iniziato a giocare con il 4231! Ma siamo seri?”. Mentre Markspector esce fuori dal coro: “Alla fine contro una squadretta qualcosa doveva pur fare… e giù ad esaltarlo. Non vedo l’ora di vedere l’anno prossimo Chiesa titolare e Dybala altrove”.

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE PARTITE DI SERIE A SU DAZN

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...